Prima Pagina | Politica società diritti | Insieme Possiamo al fianco di chi difende la Costituzione Italiana dall'attacco del Governo Renzi

Insieme Possiamo al fianco di chi difende la Costituzione Italiana dall'attacco del Governo Renzi

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Insieme Possiamo al fianco di chi difende la Costituzione Italiana dall'attacco del Governo Renzi

 

Il 25 aprile e la Costituzione repubblicana sono il frutto della lotta di Liberazione dal nazifascismo e rappresentano il punto più alto raggiunto dalla storia del nostro Paese. La Costituzione ha insediato - anche nelle istituzioni - la libertà, che ci è stata donata dalla Resistenza attraverso sangue e lacrime: ora un Parlamento, illegittimo in quanto eletto con legge dichiarata incostituzionale, ha l'assurda pretesa di cambiarla a colpi di maggioranza, insieme alla legge elettorale, sfregiando il volto della Repubblica parlamentare. Il combinato disposto delle controriforme costituzionali e della nuova legge elettorale, insieme alla Riforma della Pubblica Amministrazione, comportano un totale stravolgimento dei contenuti della democrazia rappresentativa: esse introducono un modello di premierato assoluto, con un'inaudita concentrazione di potere nelle mani del Capo del Governo, attribuendo nella sostanza ad un unico partito – che potrebbe anche essere espressione di una ristretta minoranza di elettori – i poteri esecutivo e legislativo, condizionando altresì la nomina del Presidente della Repubblica e dei componenti della Corte Costituzionale. La centralità del Parlamento viene drasticamente ridimensionata ed esso è ricondotto ad una mera funzione di ratifica dei provvedimenti del Governo: di fatto e in maniera strisciante, si realizza il passaggio da una Repubblica parlamentare ad una presidenziale...

Per questo Insieme Possiamo è al fianco di tutte/i coloro che dicono NO allo scempio della Costituzione - attuato attraverso una controriforma che sottrae poteri ai cittadini e mortifica il Parlamento - e che dicono NO ad una legge truffa la quale, calpestando la volontà del corpo elettorale, instaura un regime fondato sul Governo del partito unico...  

 

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

5.00