Prima Pagina | Territori | CAPOLONA: RIAPRE UN SECONDO CINEMA

CAPOLONA: RIAPRE UN SECONDO CINEMA

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
CAPOLONA: RIAPRE UN SECONDO CINEMA

FANGO E GLORIA, grande anteprima al nuovo Cinema “Nuovo” venerdì 6 marzo.

Grande anteprima della docu-film di Leonardo Tiberi FANGO E GLORIA, al cinema “Nuovo” di Capolona venerdì 6 marzo ore 21,00. L’evento è organizzato dal Comune, la Parrocchia, il Circolo Acli, la locale Associazione Nazionale Combattenti e Reduci e l’Istituto Comprensivo “G. Garibaldi” ed è occasione per la riapertura ufficiale del Cinema “Nuovo”.

La mattina di venerdì è dedicata alle scuole del Comune e alle ore 21,00 la proiezione è riservata agli invitati.

La proiezione del film è la tappa cinematografica delle celebrazioni per il centenario della Grande Guerra. “La memoria è fondamentale per capire dove andiamo e quale può essere il nostro futuro, sottolinea il Sindaco di Capolona Alberto Ciolfi; lavorare sul centenario è importante se riusciamo a fare in modo che le celebrazioni non rimangano rituali liturgici, ma riescano a trasmettere ai cittadini, soprattutto ai giovani, quello che è stato il conflitto in termini storici e umani”.

Singolare operazione di recupero di materiale d’archivio, FANGO E GLORIA è stata realizzata intrecciando a un tessuto narrativo vero e proprio, gli spezzoni dell’Archivio Storico del Luce che sono stati per la prima volta colorati e sonorizzati creando un effetto di contemporaneità. Il film narra le vicende dei milioni di giovani coinvolti in quel tragico evento, utilizzando come simbolo proprio colui che sarà prescelto per rappresentare l’enorme schiera dei caduti anonimi: il Milite Ignoto. In particolare è la storia di Mario, dei suoi amici e della sua fidanzata. Ragazzi comuni della piccola borghesia di provincia, entusiasti e pieni di progetti per un futuro che a molti di loro verrà negato.

Prodotto dalla Baires di Maurizio e Manuel Tedesco in collaborazione con Istituto Luce Cinecittà, con la Regione Veneto ed il Gruppo Banco Desio, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, il film è “un prodotto straordinario per le generazioni più giovani per capire con semplicità cosa è successo cento anni fa. Una storia che commuove per le immagini dal vero riprese dall’allora reporter, che trasmettono non solo la drammaticità ma anche il non senso della guerra.”

La proiezione in anteprima è riservata agli invitati ed è il miglior modo per festeggiare riapertura del Cinema “Nuovo” di Capolona, luogo un tempo di importanti programmazioni d’essai.

L’evento è stato reso possibile grazie al supporto della Ditta Fantasy di Capolona, sponsor unico della manifestazione.

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0