Prima Pagina | Cronaca | Rivolta fiscale: agricoltori dell'aretino, del senese e sindaci della Valdichiana al casello dell'A1 di Bettolle

Rivolta fiscale: agricoltori dell'aretino, del senese e sindaci della Valdichiana al casello dell'A1 di Bettolle

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Rivolta fiscale: agricoltori dell'aretino, del senese e sindaci della Valdichiana al casello dell'A1 di Bettolle

Doppio presidio di protesta in Toscana a Grosseto e in Valdichiana contro i nuovi criteri fissati dal governo Renzi per il pagamento dell'Imu agricola. La Cia Toscana ha invitato i suoi associati a non effettuare per adesso alcun versamento dell'imposta, nell'attesa di un eventuali provvedimenti correttivi sull'Imu agricola da parte del Parlamento.

 

Nel giorno in cui scade il termine per il pagamento della prima rata, Cia, Confagricoltura e Alleanza cooperative italiane, riunite sotto la sigla di Agrinsieme, hanno organizzato una giornata di mobilitazione coinvolgendo i sindaci del territorio, che hanno risposto positivamente all'appello lanciato dalle associazioni di categoria. Moltissimi i primi cittadini presenti al presidio organizzato inValdichiana al casello di Bettolle dell'autostrada A1, dove hanno manifestato anche centinaia di agricoltori con i loroi trattori.

La Cia Toscana ha invitato i suoi associati a non effettuare per adesso alcun versamento dell'imposta, nell'attesa di un eventuali provvedimenti correttivi sull'Imu agricola da parte del Parlamento. 

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0