Prima Pagina | Politica società diritti | Polizia locale, anche ad Arezzo l'incontro con il Prefetto

Polizia locale, anche ad Arezzo l'incontro con il Prefetto

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Polizia locale, anche ad Arezzo l'incontro con il Prefetto

La Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl consegnano il documento unitario

 

 

Questa mattina i delegati della Funzione Pubblica di Cgil, Cil e Uil di Arezzo si sono recati insieme ad un gruppo di agenti della polizia municipale dal Prefetto Saverio Ordine. L'iniziativa rientra nella mobilitazione nazionale indetta a livello unitario per difendere e valorizzare il ruolo, le competenze, la professionalità e la dignità degli agenti della polizia locale.

“Mentre il governo limita i diritti dei lavoratori e riduce i trasferimenti per garantire i servizi, le amministrazioni comunali, anziché opporsi, scaricano responsabilità ed inefficienze sui propri lavoratori e sui cittadini, aumentando le imposte e tagliando i servizi” questa la denuncia che i segretari nazionali Federico Bozzanca della Fp Cgil, Daniela Volpato della Cisl Fp e Giovanni Torluccio Uil Fpl hanno fatto sulla vertenza della polizia locale.

In particolare, anche ad Arezzo, viene denunciato lo stato di precarietà con il quale opera il corpo di polizia municipale con un quadro normativo e giuridico che non ne riconosce il ruolo e le funzioni e quindi gli agenti si trovano senza tutele. Un esempio su tutti la mancata estensione alla polizia locale dei benefici legati al riconoscimento della causa di servizio e dell'equo indennizzo. Un caso di disparità di trattamento rispetto alle altre forze di polizia.

Il tema della polizia municipale sarà al centro dell'iniziativa che la Funzione Pubblica della Cgil di Arezzo ha organizzato per il 20 febbraio prossimo 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0