Prima Pagina | Politica società diritti | Dringoli:" Forse Ghinelli si riferisce ai motorini elettrici abbandonati dall’amministrazione di centro destra?"

Dringoli:" Forse Ghinelli si riferisce ai motorini elettrici abbandonati dall’amministrazione di centro destra?"

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Dringoli:" Forse Ghinelli si riferisce ai motorini elettrici abbandonati dall’amministrazione di centro destra?"

Su auto elettriche: “In fase di allestimento la dotazione per il car sharing e l’installazione di 12 colonne di rifornimento"

 

 

Il quadro dei mezzi elettrici del Comune di Arezzo delineato dal candidato a Sindaco Alessandro Ghinelli è assolutamente vero: mezzi abbandonati, inutilizzabili e non più riattivabili se non ad un costo superiore a quello del mezzo stesso. Due soli errori. Uno materiale: bisogna parlare di motorini e non di auto. Uno temporale: si riferisce all’amministrazione di centro destra e non a quella attuale.

E’ stata proprio l’Amministrazione di centro destra che vedeva Ghinelli assessore alla mobilità ad acquistare e non utilizzare motocicli elettrici che al momento dell’insediamento della prima amministrazione Fanfani ho trovato, questi si, abbandonati in vari immobili comunali completamente inutilizzabili.

Quanto al passato, ognuno si assuma le sue responsabilità. Quanto al presente, ecco il quadro della situazione.

I veicoli elettrici, acquistati grazie alla Regione Toscana, sono parcheggiati all’interno dei garage della manutenzione. Sono in corso le fasi d’installazione della strumentazione indispensabile all’attivazione del car sharing, servizio che il Comune ha deliberato di affidare ad Atam, nel quadro delle politiche di nuova mobilità che vedono la valorizzazione dei veicoli alimentati ad elettricità, quindi assolutamente non inquinanti.

E’ poi in corso la progressiva installazione di 12 colonnine di ricarica nei punti della città che sono stati programmati.

Alessandro Ghinelli è un amministratore dotato di esperienza e di saggezza. Conosce i percorsi amministrativi e i suoi tempi. Non si faccia trascinare in polemiche dannose e autolesioniste.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

3.00