Prima Pagina | Politica società diritti | Bardelli su auto elettriche: “è l’ora di staccare la spina all’amministrazione Pd”

Bardelli su auto elettriche: “è l’ora di staccare la spina all’amministrazione Pd”

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Bardelli su auto elettriche: “è l’ora di staccare la spina all’amministrazione Pd”

Dichiarazione del consigliere comunale PdL – Fi, Roberto Bardelli

 

 

 

470.000 euro per ben 30 automezzi elettrici e 170.000 euro per i punti di ricarica. Spese pazze con cifre da capogiro per un progetto tanto sbandierato ma a tutt'oggi non ancora realizzato. Era un bel maggio quello del 2014 quando la Giunta di centrosinistra targata PD, con un Fanfani ancora Sindaco di Arezzo, dove, attorniato dai suoi fidi assessori e collaboratori di varia estrazione, tutti tronfi e trionfanti annunciavano per  Arezzo la svolta ecologica, l'ennesima. Con l'acquisto di nuovi automezzi elettrici la Città diventava  una "Smart City", le auto elettriche avrebbero impresso una nuova vita al centro cittadino, le parole smielate e stucchevoli venivano profuse ai quattro venti e guai a criticare questa scelta....Orbene, siamo a febbraio 2015, sono stati spesi soldi pubblici, per l'esattezza 470.000 euro per 30 automezzi elettrici e 170.000 euro per i punti di ricarica ma in Città non si vede nulla di tutto cio'. Sono stati letteralmente buttati via 640.000 di finanziamenti europei e regionali e a tutt'oggi non abbiamo visto in giro neanche uno dei tanti decantati mezzi elettrici che secondo questa sciagurata Amministrazione dovevano servire a rendere Arezzo più ecologica. Ecco l'ennesima dimostrazione del malgoverno della Giunta Comunale targata PD, ecco l'ennesima dimostrazione di dilettantismo politico e amministrativo marca PD.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

5.00