Prima Pagina | Cronaca | Arrestato corriere della droga

Arrestato corriere della droga

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Arrestato corriere della droga

Sarebbe potuto apparire un normalissimo viaggiatore, che, di ritorno a casa dopo una settimana di lavoro, scendeva dal taxi in via Carpaccio, una tranquilla zona residenziale del capoluogo aretino.

E' sceso dal treno alla stazione di Arezzo e si è fatto accompagnare da un taxi in un'abitazione situata in un'esclusiva zona residenziale aretina, con sé aveva una valigetta con un chilo e settecento grammi di cocaina.

L'uomo, un romeno di 26 anni, con precedenti per spendita di monete false e numerosi episodi di furto aggravato, è stato arrestato della Squadra mobile. Al controllo della valigetta i poliziotti hanno trovato tre involucri di cocaina che, una volta immessa sul mercato aretino, avrebbe fruttato oltre 500mila euro.

Nel primo sono stati trovati 16,02 grammi di cocaina purissima, nel secondo 680,22 e nel terzo be 1016,96.
A dimostrazione dell’elevato grado di purezza dello stupefacente, una delle tre confezioni sequestrate aveva ancora ben visibile il “marchio di fabbrica” del grossista che l’aveva prodotta.

L’abitudine di marchiare le sostanze da vendere prima di metterle in commercio è tipica di alcuni produttori che, a garanzia della qualità del prodotto, vi appongono la loro sigla.
Le prime analisi di laboratorio effettuate dal personale del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica hanno confermato la supposizione: la cocaina era purissima.

Arresto e sequestro sono stati convalidati questa mattina all’esito di un’udienza in cui si è disposto che il narcotrafficante rimanesse in carcere ad Arezzo, lì dove gli uomini della mobile lo avevano tradotto.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0