Prima Pagina | Eventi e spettacoli | INKORSIVO INCONTRA LERCIO

INKORSIVO INCONTRA LERCIO

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
INKORSIVO INCONTRA LERCIO

 

Tratto da Inkorsivo

Clamoroso quanto accaduto ieri (18 gennaio) nei pressi del bar Bistro, zona Campo di Marte: la cittadinanza, accalcatasi durante tutta la giornata tra i banchetti della Fiera antiquaria 2.0 (nuovo assetto dello storico mercato aretino, causa spending review) ha poi assistito alla più grande convention sul giornalismo mai tenutasi nella città del Saracino. Alcuni degli autori della nota testata online Lercio.it erano infatti presenti per promuovere la loro ormai imprescindibile voce nel mercato dell’informazione italiana, nonché il libro che ne assomma i principali articoli dell’anno passato titolato “Un anno Lercio: il 2014 come non l’avete mai letto”. Per l’evento, patrocinato dalle redazioni di Inkorsivo e InformArezzo, era stato predisposto un impianto audio-visivo monumentale: casse provenienti dalla strumentazione riservata ai concerti di Arezzo Wave Love Festival e un proiettore cinematografico gentilmente concesso dal multisala UCI. I goliardi autori che sono intervenuti (Federico Graziani, Andrea Michielotto e Maurizio Belpietro) hanno intrattenuto la folla raccontando le proprie radici, che affondano nel fu blog “La Palestra” di Daniele Luttazzi e si dipanano fino al satirico Acidolattico.org, per poi mostrare alcune chicche quali l’indimenticabile “TG Lercio” e alcuni estratti del paradossale “Te l’avevo Lercio”. Il pubblico ha avuto inoltre la possibilità di interagire con i giornalisti, che hanno sfidato i presenti nel (talvolta arduo) riconoscimento di notizie fornite da testate giornalistiche più o meno note ma sempre ufficiali, da notizie “lerce”. Non è mancato poi spazio per discutere di questioni più serie e attuali come la problematicità dei limiti alla libertà di satira e la luna di miele segreta di Alessia Marcuzzi: gli autori hanno concordato sia sulla primazia della libera facoltà nello scegliere quali fonti d’informazione e di idee ascoltare su eventuali censure arbitrarie, sia sull’originalità nella scelta della showgirl di volare verso le Maldive. Nonostante il grande successo dell’evento, le opinioni dei partecipanti sono state talora controverse, come Piercarlo P. che ha dichiarato “Non leggerò più Lercio: pensavo fornissero tutte notizie vere”.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0