Prima Pagina | Politica società diritti | Via Petrarca: il percorso ciclabile e la riqualificazione della strada

Via Petrarca: il percorso ciclabile e la riqualificazione della strada

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Via Petrarca: il percorso ciclabile e la riqualificazione della strada

Dichiarazione dell’assessore ai lavori pubblici Franco Dringoli

 

 

Il percorso di via Petrarca è stato tracciato nell’ambito del più generale progetto di potenziamento del sistema delle piste ciclabili e del piano approvato dalla Giunta Comunale. Ed è stato realizzato in occasione del rifacimento della segnaletica orizzontale: pertanto il costo del percorso è praticamente nullo.

In merito alla sicurezza, va chiarito che si tratta di corsia dello stesso tipo riservata  ai ciclisti che già esiste ormai da vari anni in altre strade della zona (Via Varchi, Via Monte Cervino ecc., compresa Via Cittadini).

Si tratta di pista monodirezionale come si evince chiaramente dalla segnaletica  ed è realizzata secondo quanto previsto dal Codice della Strada e dalle normative di riferimento.

Già oggi le bici percorrono Via Petrarca insieme alle auto, in continuità a tutto il percorso di Via Crispi, Via Roma, Piazza Guido Monaco. Tracciare un percorso riservato in una strada in cui le dimensioni lo consentono non è “molto pericoloso”, come si afferma, ma semplicemente un miglioramento rispetto alla situazione attuale.

Appare irragionevole sostenere che il transito delle bici sia più sicuro su una strada dove non vi è nessuna separazione tra i veicoli, rispetto ad una strada dove tale separazione è definita ancorchè con semplice segnaletica stradale.

Questa corsia ciclabile rappresenta sicuramente un ostacolo per coloro che hanno l’incivile e pericolosa abitudine, che intendiamo contrastare, di parcheggiare occupando parte del marciapiede su quel lato di via Petrarca.

Questo elemento di pista a terra serve a dare continuità ad un percorso ciclabile cittadino che inizia alla Marchionna e tocca vari punti attrattori fino ad arrivare in continuità in via Leone Leoni, oppure in prossimità della zona di Pescaiola.

Abbiamo la piena consapevolezza che il percorso ciclabile non rappresenta “la” riqualificazione di Via Petrarca. E’ stato quindi predisposto un progetto in continuità con quello degli assi ottocenteschi: nuovi marciapiedi, illuminazione, percorso ciclabile in sede propria, ecc.

L'Amministrazione ha vinto recentemente un bando regionale dedicato alla riqualificazione dei centri urbani, aggiudicandosi, con questo progetto, un finanziamento di 500 mila euro.

Adesso dovrà essere reperito il 40% mancante, rendere la progettazione esecutiva e appaltare i lavori.

Diamo quindi continuità a questo percorso che la futura amministrazione potrà portare a compimento.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

5.00