Prima Pagina | Arte e cultura | “Concerto di Balletti”, la danza in vetrina al Teatro Mecenate

“Concerto di Balletti”, la danza in vetrina al Teatro Mecenate

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
“Concerto di Balletti”, la danza in vetrina al Teatro Mecenate

Domenica 11 gennaio, tante scuole balleranno ad Arezzo per la terza edizione della prestigiosa rassegna

 

Una bella vetrina per l’intero universo della danza. Il Teatro Mecenate sarà il palcoscenico che domenica 11 gennaio ospiterà “Concerto di Balletti”, la rassegna giunta alla terza edizione e dedicata alla promozione e allo sviluppo della danza in tutte le sue forme. L’appuntamento, organizzato dall’associazione Progetti per la Danza con il patrocinio del Comune di Arezzo, vedrà la partecipazione di dodici scuole di tutto il centro Italia che, a partire dalle 18, daranno vita a un incalzante alternarsi di coreografie in uno spettacolo volto a valorizzare l’elemento artistico ed espressivo tipico del balletto.

Dal classico al contemporaneo arrivando fino al hip-hop, ogni scuola avrà a disposizione il proprio spazio per mettere in scena le sue cinque migliori coreografie e per mostrare il talento di tutti i suoi allievi. Il principale obiettivo di “Concerto di Balletti” è infatti proprio quello di fornire ai singoli danzatori una vetrina per esprimere le loro qualità, con una rassegna di altissimo livello condotta da Martina Lo Piccolo che permetterà di esibirsi, crescere e confrontarsi con maestri e coreografi di tutta Italia.

«In attesa di riaprire il Petrarca - commenta l’assessore allo sport Francesco Romizi - il Mecenate si presta alla perfezione per ospitare eventi di livello nazionale come quello di domenica. L’aspetto artistico, frutto dell’impegno e della dedizione degli organizzatori, si abbina a un aspetto turistico visto che raggiungeranno Arezzo ballerini da tutta Italia».

La qualità della rassegna è confermata dalle iscrizioni di numerose scuole di danza che hanno già partecipato ad altri eventi della Progetti per la Danza (come il recente concorso “Piero della Francesca”) e che saranno tra le protagoniste di questo nuovo evento al Teatro Mecenate. Rispetto alle tradizionali rassegne, “Concerto di Balletti” è orientato anche a individuare le migliori scuole e i partecipanti più talentuosi e meritevoli, assegnando riconoscimenti e menzioni per la crescita artistica dei singoli allievi. Tra questi vi saranno anche le borse di studio per partecipare allo stage nazionale “Indanza&Inarte” che sarà organizzato il prossimo luglio ad Arezzo dalla stessa Progetti per la Danza e che permetterà agli allievi di studiare con i più importanti maestri del panorama nazionale.

«Per le scuole di danza - ha aggiunto Anna Pagano, presidente di Progetti per la Danza - si tratta di un’importante occasione di incontro, confronto e crescita che conferma Arezzo tra i principali promotori nello sviluppo delle danza italiana. “Concerto di Balletti” è il primo grande appuntamento di danza organizzato in città nel 2015, dunque per tutti gli allievi rappresenterà un bel momento di festa e un’importante vetrina in cui esprimere il loro talento»
.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0