Prima Pagina | Eventi e spettacoli | La Festa dei Popoli il 6 gennaio alla Casa delle Culture

La Festa dei Popoli il 6 gennaio alla Casa delle Culture

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
La Festa dei Popoli il 6 gennaio alla Casa delle Culture

Inizio ore 17.30

 


Il giorno dell’Epifania sarà anche la Festa dei Popoli. Evento alla Casa delle Culture, martedì 6 gennaio con inizio alle 17.30, che è stato presentato stamani dall’assessora all’integrazione, Stefania Magi; da Serena Baldi in rappresentanza di Migrantes e da Angelo Ricciardi, Presidente di XEtnos.

La Festa dei Popoli è promossa dall’Ufficio Migrantes della Diocesi di Arezzo con il patrocinio e il contributo dell’Assessorato alle Politiche per l’Integrazione e le Pari Opportunità del Comune di Arezzo, organizzato dall’Associazione “Migrantes di don Angelo Chiasserini Onlus”  in collaborazione con l’Associazione XEtnos, la Casa delle Culture e le Comunità dei migranti.

L’evento, in programma alla Casa delle Culture in piazza Amintore Fanfani, si aprirà alle 17.30 per concludersi alle 19. Il primo a salire sul palco sarà il gruppo degli Ethnos Music System, composto da Gabin Dabirè (Burkina Fasu); Bachir Sharaf (Marocco); Itaiata De Sa (Brasile) e Angelo Ricciardi (Italia). Presenteranno brani di loro composizione di world music dall'Africa, dal Magreb dal Mediterraneo e dall'India.

Sarà quindi la volta del Duo Irina Denissova, cantante e fisarmonicista russa e Golam Rana,  percussionista del Bangladesh che eseguirà brani della  tradizione russa.

Dalla musica alla danza con il Trio Punjab composto da  Ajit Sing e Aman Sohi che eseguiranno brani della tradizione del Punjab India.

Il programma prevede poi le esibizioni della russa Janna Magunova con la danza del ventre; del Trio Rumeno composto dalla cantante Laura Pascu, dalla voce narrante Elvis Aurustei e della violinista Roberta Stancu; di un gruppo di danzatori dell’associazione Filippina Pinoi e del Golden Brass Quintet, un gruppo di studenti del Liceo Musicale di Arezzo. In programma anche uno spettacolo di danza tradizionale della comunità dello Sri Lanka e di danza salsa e tango della scuola Danzeria.

A condurre la serata sarà Santi Cherubini e, alla sua conclusione, buffet etnico offerto dall’Associazione Migrantes
.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0