Prima Pagina | Cronaca | Visita del Generale Emanuele Saltalamacchia al Comando Provinciale Carabinieri di Arezzo

Visita del Generale Emanuele Saltalamacchia al Comando Provinciale Carabinieri di Arezzo

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Visita del Generale Emanuele Saltalamacchia al Comando Provinciale Carabinieri di Arezzo

Il Generale di Brigata Emanuele Saltalamacchia, Comandante della Legione Carabinieri “Toscana”, nella mattinata, ha visitato il Comando Provinciale Carabinieri di Arezzo.

 

 

L’Alto Ufficiale è stato ricevuto dal Comandante Provinciale, Col. Luigi Arnaldo Cieri, dagli Ufficiali e da una folta rappresentanza di Marescialli, Brigadieri, Appuntati e Carabinieri della Provincia di Arezzo, del COBAR della Legione Toscana, dell’Associazione Nazionali Carabinieri e delle altre Associazioni Combattentistiche e d’Arma.

Il Generale Saltalamacchia ha ringraziato tutto il personale per il quotidiano, convinto impegno sul territorio, a presidio della sicurezza e della tranquillità sociale, soffermandosi sul consolidato rapporto di fiducia, proprio nell’anno del “Bicentenario di fondazione”, tra l’Arma e i cittadini e rammentando la fondamentale importanza dell’esempio, dell’umiltà e del senso del dovere nel diuturno operare, in uno con l’azione del “cuore”, che esprime il senso etico dell’essere Carabinieri.

Un ringraziamento particolare è stato rivolto ai rappresentanti dell’Arma in congedo, che negli anni del servizio attivo hanno contribuito in maniera determinante alla “costruzione” del prestigio dell’Istituzione.

Il Generale Saltalamacchia ha, inoltre, evidenziato l’assoluto Valore della “Famiglia” che, in silenzio, ci sostenta e ci dà forza nel quotidiano agire.

Il Generale ha poi rivolto un affettuoso, caloroso e sentito augurio ai presenti, a tutti i militari della Provincia di Arezzo e alle loro Famiglie, congedandosi con un brindisi beneaugurante per il Nuovo Anno.

Il Comandante Provinciale, Col. Luigi Arnaldo Cieri, ha preso la parola per esprimere un particolare ringraziamento al Generale Saltalamacchia per la sua presenza tra i Carabinieri di Arezzo e per le toccanti espressioni pronunciate nel suo saluto, che hanno esaltato l’”Uomo” che vi deve essere in ogni “Carabiniere”, sempre ispirato da un irrinunciabile tratto di umanità per la gente.

Nella circostanza, il Generale Saltalamacchia ha incontrato, per un saluto augurale, anche il Prefetto, Dottor Saverio Ordine, il Presidente del Tribunale, Dottoressa Clelia Galantino, il Procuratore della Repubblica, Dottor Roberto Rossi e il Prosindaco di Arezzo, Stefano Gasperini.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0