Prima Pagina | Politica società diritti | Luigi Alberto Dini nuovo Segretario Comunale P.S.I. "Idee ed energia propositiva per restituire al P.S.I. il ruolo che merita"

Luigi Alberto Dini nuovo Segretario Comunale P.S.I. "Idee ed energia propositiva per restituire al P.S.I. il ruolo che merita"

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Luigi Alberto Dini nuovo Segretario Comunale P.S.I. "Idee ed energia propositiva per restituire al P.S.I. il ruolo che merita"

Nella serata di mercoledì 10 Dicembre, presso la Federazione Provinciale di Arezzo in Piazza Risorgimento, si è svolto il Congresso Comunale del Partito Socialista Italiano per l'elezione del nuovo Segretario Comunale e degli organi direttivi.

I lavori, ai quali hanno partecipato numerosi iscritti, sono stati introdotti dal coordinatore comunale in carica Lorenzo Armandi, attuale Segretario provinciale del P.S.I., che ha analizzato la situazione politica nazionale e locale,  ricordando il lavoro svolto negli ultimi due anni.

A seguire, dopo un ampio dibattito, si è preceduto all'elezione che ha deliberato all'unanimità il nuovo Segretario Comunale di Arezzo nella figura di Luigi Alberto Dini.

Successivamente si è costituito anche il nuovo Direttivo Comunale.

“La responsabilità e l'orgoglio di ricoprire questo ruolo – afferma Dini – ripaga ogni singolo sforzo profuso per l'ideale socialista. La fiducia accordatami dagli iscritti mi fa sentire parte di una scommessa da vincere con impegno e serietà. Adesso c'è bisogno di idee ed energie propositive per restituire al P.S.I. il ruolo che merita.

Dopo gli ultimi avvenimenti nazionali, ma al contempo guardando anche al rinnovato entusiasmo agli ideali del Partito Socialista Europeo, è evidente che la richiesta da parte di tutti noi, in primis come Cittadini, è che l'azione politica sia assunta con serietà e credibilità. La condivisione, la trasparenza e il rispetto della "cosa pubblica" sono le condizioni fondanti di una stagione nuova, ricca di ideali e di nuove energie da mettere in campo. Come per me anche per tanti altri giovani.

Con questa scelta il P.S.I. ha dimostrato coraggio. Coraggio che ho intenzione di onorare e ripagare.

Stato sociale, lavoro, diritti civili, sicurezza, cultura, innovazione, sport e turismo saranno i temi che affronteremo nei prossimi mesi con iniziative mirate alla rilettura di problemi che chiedono inevitabilmente nuove soluzioni, senza ristagnare in inutili polemiche  poco costruttive.

Ringrazio ovviamente il Segretario uscente Lorenzo Armandi, con il quale abbiamo condiviso negli ultimi  anni gioie e fatiche,  per tutto il lavoro svolto soprattutto negli ultimi mesi e, in prospettiva , per il futuro prossimo che ci vedrà attivamente impegnati nella partecipazione a questa nuova sfida del Governo della Città.

Adesso su la testa perchè c'è tanto lavoro da fare.

Avanti!"

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0