Prima Pagina | Politica società diritti | Un contenitore di destra.

Un contenitore di destra.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Un contenitore di destra.

Cronaca di una presentazione.

 

La mattina del 11 dicembre 2014 si è presentato alla cittadinanza di Arezzo quello che in questo momento può essere definito il contenitore riconducibile alla destra aretina.

Nato dalla unione, in prospettiva elettorale, del movimento "Arezzo domani" che ruota intorno alla figura di Francesco Macrì, insieme ai referenti locali del partito Fratelli d'Italia-Alleanza nazionale e ad altre figure che hanno trascorsi in altre formazioni, la Destra di Storace ed altri, si pone l'obiettivo di unire le forze provenienti dall'area politica riconducibile ad Alleanza nazionale come negli anni '90. Questo contenitore conta di ricevere il supporto di altri movimenti o associazioni che intendano agire in vista delle future elezioni amministrative di Arezzo con la presentazione di un candidato sindaco che, nel parole di Macrì, deve essere persona di elevato spessore politico.

Il nome che viene alla mente è quello del ex assessore ed attuale consigliere comunale Ghinelli, a suo tempo figura di spicco in Arezzo per AN.

Uno dei temi che devono qualificare l'azione di questo contenitore è l'introduzione di ulteriori criteri che salvaguardino, nell'accesso alle sovvenzioni comunali, coloro che hanno vissuto nel territorio comunale per un certo numero di anni, quale motivo di preferenza rispetto a situazioni simili. Inoltre finanziare diversamente gli strumenti a favore di momenti di difficoltà.

Gli altri temi sono quelli della sicurezza e di politiche atte a favorire il recupero del patrimonio immobiliare esistente, a carattere residenziale e non, al fine di far ripartire un settore economico fondamentale e porre presupposti per una ripresa del manifatturiero nel territorio.

Nel corso del tempo verranno delineati la piattaforma programmatica ed i relativi contenuti, oltre  al confronto con i potenziali candidati che potranno essere espressi anche in supporto di un candidato sindaco di coalizione.

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0