Prima Pagina | Cronaca | Buone pratiche di mobilità: ad Arezzo e Siena arrivano esperti internazionali per studiare Tiemme

Buone pratiche di mobilità: ad Arezzo e Siena arrivano esperti internazionali per studiare Tiemme

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Buone pratiche di mobilità: ad Arezzo e Siena arrivano esperti internazionali per studiare Tiemme

Lunedì 1° e martedì 2 dicembre in programma un workshop di approfondimento all'interno della Borsa Merci di Arezzo con una conferenza internazionale sulle buone pratiche nell'ottica delle Smart City. Con il progetto europeo Ramud in visita una delegazione da Italia, Spagna, Tunisia e Libano

 

Tiemme e le città di Arezzo e Siena protagoniste della conferenza internazionale “Tecnologie, governance della mobilità e trasporto pubblico per le smart city dell’Europa mediterranea” in programma lunedì 1° e martedì 2 dicembre.

L'evento è promosso da Tiemme in qualità di partner del progetto europeo Ramud, finanziato dal Programma di Cooperazione fra i Paesi del bacino mediterraneo ENPI CBC MED, che riunisce realtà urbane dei Paesi dell’Europa del Sud e del Nord Africa, accomunate da problematiche e sfide relative allo sviluppo e alla gestione di un sistema di mobilità sostenibile.

I lavori, in collaborazione con ATAM e MemEx, si apriranno lunedì 1° dicembre alle 9.30 ad Arezzo nella sala della Borsa Merci (Piazza Risorgimento, 23). La conferenza rappresenta un’importante occasione per approfondire il tema della pianificazione e gestione della mobilità urbana nell’ottica delle Smart City con i principali attori ed esperti del settore appartenenti ad aziende di trasporto, agenzie della mobilità e istituzioni italiane, europee ed extra-europee, al fine di promuovere lo sviluppo di una mobilità intelligente e sostenibile. Al workshop è prevista la presenza di relatori internazionali in arrivo, oltre che dall'Italia, dagli altri paesi che aderiscono al progetto Ramud, ovvero Spagna, Tunisia e Libano, i quali porteranno le loro testimonianze nell'ambito delle buone pratiche di mobilità urbana.

Nella giornata di martedì 2 dicembre i delegati del progetto si trasferiranno a Siena, nella sede operativa di Tiemme, per una visita tecnica dedicata alla presentazione delle più recenti tecnologie sviluppate dall'azienda tra cui il sistema AVM (controllo da remoto della flotta impiegata nei servizi di trasporto), e le nuove modalità di interazione con l'utenza, tra cui l'e-ticketing che consente all'utenza di acquistare titoli di viaggio via sms ed altri dispositivi mobili.

L’iniziativa è rivolta ad esperti di settore, rappresentanti di Autorità Locali, Enti e Associazioni, studenti universitari e personale di aziende di trasporto. La partecipazione è gratuita, previa registrazione: per maggiori informazioni e dettagli sull'evento è possibile contattare via mail [email protected]. Ai professionisti iscritti agli Albi degli Ordini APPC d’Italia che prenderanno parte al Seminario saranno riconosciuti n. 3 Crediti Formativi Professionali.

Lunedì 1° dicembre, al termine dei lavori nella Borsa Merci di Arezzo, ovvero alle ore 18, è inoltre in programma la cerimonia ufficiale per la celebrazione del 50° Anniversario di ATAM, con una mostra fotografica dedicata alla storia dell’azienda e la consegna di alcuni riconoscimenti.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0