Prima Pagina | Politica società diritti | Le dimissioni di Scatizzi dalla Commissione Controllo e Garanzia

Le dimissioni di Scatizzi dalla Commissione Controllo e Garanzia

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Le dimissioni di Scatizzi dalla Commissione Controllo e Garanzia

Presentate ieri sera in Consiglio

 

Luigi Scatizzi ha presentato ieri sera le sue dimissioni da Presidente e da componente della Commissione consiliare controllo e garanzia.

Per tre ragioni. “ Di ordine politico in quanto, nell’approssimarsi delle scadenze elettorali di rinnovo del Consiglio Comunale, l’Associazione, Popolari per Arezzo, a cui il Gruppo Consiliare e il sottoscritto si ispirano e si riferiscono, ha deciso di proiettare la propria azione nell’ambito di una alleanza di centro-sinistra. Di opportunità in quanto, anche se l’adesione all’attuale condizione amministrativa è funzionale a consentire la prosecuzione dell’azione amministrativa ed evitare un commissariamento all’unisono (salvo qualche eccezione) definito non positivo. Di correttezza al fine di dare significato ed esempio sul rispetto profondo dei ruoli e le competenze svolte in particolare da questa Commissione Consiliare che deve rappresentare il nucleo elettivo di controllo delle prerogative di tutti i consiglieri e, in taluni casi, anche dei cittadini”.

Lui Scatizzi ha quindi ringraziato tutti coloro che hanno collaborato a vario titolo con la Commissione. In particolare i componenti, a cominciare dal Vice Presidente Daniele Farsetti, Roberto Barone, Matteo Bracciali, Francesco Francini, Andrea Lanzi, Andrea Modeo, Rossella Peruzzi, Luca Stella, Marco Tulli; oltre ai Capigruppo, non componenti, che spesso e volentieri hanno partecipato fattivamente alle sedute.

“Un particolare ringraziamento – ha concluso Scatizzi - devo esprimerlo al Presidente del Consiglio Comunale, Luciano Ralli per il supporto e l’attenzione prestata alle attività della Commissione, permettendoci di operare con pienezza e disponibilità di supporti e strumenti. Analogo attestato devo esprimerlo al Segretario Generale Dott. Marcello Ralli e all’intero Ufficio del Consiglio Comunale diretto dal Dott. Davide Zanelli”
.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0