Prima Pagina | Economia e lavoro | Consulenti del lavoro a lezione su turismo e imprese

Consulenti del lavoro a lezione su turismo e imprese

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Consulenti del lavoro a lezione su turismo e imprese

La Confcommercio di Arezzo ha ospitato giovedì 27 novembre un seminario sulle opportunità garantite dall’Ente Bilaterale del Turismo a titolari e lavoratori del settore: formazione gratuita, agevolazioni finanziarie, predisposizione tirocini e apprendistato per favorire l’inclusione dei più giovani.

 

 

Si è svolto oggi (giovedì 27 novembre) presso la sede della Confcommercio di Arezzo il seminario rivolto ai consulenti della provincia e organizzato dall’Ordine dei Consulenti del Lavoro e dall’Ente Bilaterale del Turismo Toscano, l’organismo paritetico creato dalla Confcommercio con i sindacati dei lavoratori del settore.

Al centro della giornata di studi, le opportunità garantite dall’Ente ai titolari d’impresa e ai lavoratori turismo: agevolazioni finanziarie, formazione gratuita, sostegno al reddito, predisposizione di tirocini e apprendistato per favorire l’inclusione dei più giovani.

Tra i relatori c’erano il presidente dell’EBTT, Federico Pieragnoli, e il responsabile della sede regionaleAlessandro Perini, insieme ai tecnici della Confcommercio aretina Monia Vincioni e Marco Poledrini e al direttore dell’area formazione Stefano Orlandi. Presenti anche Marco Polci, presidente provinciale dell’Ordine dei Consulenti, e il vicedirettore di Confcommercio Catiuscia Fei, che ha coordinato gli interventi.

“Il seminario è servito a far conoscere gli strumenti garantiti dall’Ente Bilaterale del Turismo proprio a chi, come i consulenti del lavoro, affianca le imprese ogni giorno nel loro percorso di vita. Occorre che sia pronto a suggerire le migliori soluzioni per la contrattualistica di lavoro, ma anche strategie nuove da seguire. Puntare sulla formazione, per esempio, attraverso percorsi creati su misura per le esigenze dell’azienda, e oltretutto a costo zero grazie ai fondi dell’Ente, può servire ad innovare la propria offerta. Nessuno si può permettere di stare fermo in un mercato che cambia”.

“Quella fra Ordine dei Consulenti ed Ente Bilaterale del Turismo, quindi Confcommercio e sinnacati dei lavoratori, è un’alleanza positiva e strategica per lo sviluppo delle imprese turistiche”, conclude Catiuscia Fei.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0