Prima Pagina | Cronaca | Olmo. Rapina in villa: coniugi picchiati e legati.

Olmo. Rapina in villa: coniugi picchiati e legati.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Olmo. Rapina in villa: coniugi picchiati e legati.

Una rapina in villa o forse un furto, che per come si sono sviluppati gli eventi, è diventato rapina con aggressione brutale. Ancora una volta all’ora di cena.

 

Sull'esatta dinamica sta ancora indagando la squadra mobile guidata da Giovanni Schettino.

Entrambi i coniugi, sono finiti al pronto soccorso. Nessun danno grave per fortuna, ma lo spavento deve essere stato grandissimo.

Il fatto è accaduto in una villa in località Madonna di Mezzastrada, poco oltre Olmo.

Rientrando a casa poco dopo le 8, la signora si è trovata davanti i malviventi, pare nel garage, come ormai succede sempre più spesso nella fascia delle villette isolate della zona a sud della città.

Fatto sta che i banditi (pare quattro) non si sono fatti intimorire e invece di scappare sono saltati addosso alla signora, l'hanno immobilizzata e poi legata con nastro adesivo.

Poco dopo è arrivato anche il marito, che è riuscito invece a divincolarsi dalla presa dei balordi e a lanciare l'allarme ed è stato solo a quel punto che i ladri hanno deciso di darsi alla fuga con il poco bottino di cui si erano impadroniti. Immediato l’accorrere di volanti.

Nell’abitazione teatro della rapina è arrivata anche la polizia scientifica per effettuare i rilievi.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

5.00