Prima Pagina | Economia e lavoro | 200.000 euro per lavoratori licenziati, in mobilità, cassa integrazione e donne in cerca di lavoro

200.000 euro per lavoratori licenziati, in mobilità, cassa integrazione e donne in cerca di lavoro

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
200.000 euro per lavoratori licenziati, in mobilità, cassa integrazione e donne in cerca di lavoro

Le richieste di prenotazione della carta ILA possono essere inoltrate fino al 16 dicembre

 

 

Il Servizio Formazione professionale della Provincia di Arezzo mette a disposizione 200.000 euro per la carta ILA (Individual Learning Account), che prevede un importo massimo di 2.500 euro in rate da 500.

I destinatari sono lavoratori (residenti/domiciliati in provincia) in mobilità, CIGS, CIG in deroga (in questi due casi il criterio di territorialità può essere applicato all’impresa), licenziati con decorrenza dall’1 gennaio 2013, oppure donne disoccupate diplomate, laureate o con almeno 40 anni di età, iscritte al Centro per l’Impiego. Le donne devono avere anche un ISEE uguale o inferiore a 12.000 euro. Le richieste di prenotazione possono essere inoltrate fino al 16 dicembre, quelle successive non avranno alcuna validità.

Per ottenere il finanziamento della carta ILA i soggetti ammessi devono partecipare ad almeno due incontri/colloqui (il primo di gruppo, il secondo individuale) con orientatori addetti. La data del primo incontro/colloquio di gruppo sarà pubblicata insieme ai risultati di ammissibilità sull’Albo Pretorio e sul sitoimpiego.provincia.arezzo.it/formazione.

L’avviso (con modelli allegati), invece, può essere scaricato al link impiego.provincia.arezzo.it; per ulteriori informazioni: Numero Verde 800 440 400.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0