Prima Pagina | Arte e cultura | XVI Ed. Concorso LETTERARIO “TAGETE – 2014”

XVI Ed. Concorso LETTERARIO “TAGETE – 2014”

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
XVI Ed. Concorso LETTERARIO “TAGETE – 2014”

 

 

Arezzo - Venerdì, 21 novembre, presso la Sala dei Grandi della Provincia di Arezzo a partire dalle 16.30, verrà celebrata la XVI edizione del Concorso letterario "Tagete", a cura dell'Associazione degli scrittori Aretini e alla quale si è affiancata come sponsor tecnico Burger King, il noto gruppo della ristorazione che ha, recentemente, aperto un negozio anche ad Arezzo. Come ha sottolineato nel corso della conferenza stampa il direttore generale, Doris Di Bella: “Sostenere l’Associazione TAGETE, quest’anno alla sua XVI edizione, ha per il noi il senso di una nuova ed importante scommessa in ambito culturale, un sodalizio che si fa concreto come le nostre aspirazioni, confermarci cioè valido punto di riferimento tanto per l’offerta ristorativa quanto educativa. Stiamo lavorando – ha proseguito Di Bella – ad un progetto che abbia come unico obiettivo la promozione della cultura in ambito giovanile, favorendo la buona pratica della lettura, migliorando i servizio bibliotecari scolastici, intervenendo strutturalmente sugli spazi comuni, creando momenti di partecipazione e dunque di formazione”.

Alle sezioni "opere edite" di poesia, narrativa e saggistica e di poesia e racconto inediti, dallo scorso anno si è aggiunta anche la sezione "musica giovani" per solisti o gruppi strumentali, di età compresa tra i 18 e i 25 anni. Ai primi Classificati delle tre sezioni, che saranno resi noti nel corso della manifestazione, verrà assegnata la statuetta artistica d'autore raffigurante "Tagete", mitica divinità etrusca, realizzata dall'artista aretino Vittorio Angini.

Ecco i nomi dei finalisti e dei segnalati in ordine alfabetico per la poesia edita, scelti da tre commissioni presiedute dal prof. Alberto Mancini: Donatella Caneschi con "Tracce di Luce", Patrizia Fazzi con "L'occhio dei poeti", M. Grazia Gialli Meli con "Sottovoce", M. Antonetta Oppo con "Terra bruciata"; per la narrativa edita: Oscar Montani con "Nova tempora", P. Francesco Prosperi con "II futuro è passato", Laura Parri con "Mio zio, padre Vittore da Cesa" e Leonardo Zanelli con "Linea di sangue toscano"; per la saggistica edita Alessandro Garofoli con "L'incanto della modernità", Barbara Fabbroni con "Stati dell'Io Fetale", Mario Senesi con "Statuto del Castello di Foiano", Valerio Corvisieri con "Arezzo, su se giù per il ventaglio di pietra". Per la poesia inedita adulti Mario Gori con "A J.L.Borges"; per il racconto inedito adulti: Rosario Miccichè con "Centro storico". Per la musica-giovani Alessandro Bianchi con il brano "Gli occhi di chi sta morendo" e Alessandro Banelli con il brano "Un Amore nuovo". La XVI edizione, che è stato dedicata allo scrittore e critico della letteratura italiana Pietro Pancrazi (1893-1952), prevede anche l'assegnazione della statuetta per 1'Opera omnia a un personaggio del territorio aretino che si sia particolarmente distinto nel campo della produzione letteraria o scientifica. Quest'anno il direttivo dell'Associazione ha destinato il riconoscimento al prof. Fabrizio Fabbrini. Infine, nel corso della manifestazione, si esibiranno giovani artisti dell'Accademia musicale di Antonio Aceti di Arezzo.

Coordinerà i lavori il presidente dell'Associazione, il prof. Nicola Caldarone, scrittore e giornalista di Cortona, coadiuvato dalla giornalista dott.ssa Olimpia Bruni.

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0