Prima Pagina | Lo Sport | L'Arezzo espugna Busto Arsizio

L'Arezzo espugna Busto Arsizio

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
L'Arezzo espugna Busto Arsizio

 

Pro Patria: Perilli, Guglielmotti, Taino, Arati, Anderson, Gerolino, D’Errico, Bovi, Serafini, Candido, Baclet. A Disp: Melillo, Graham, Giorno, Ulizio, Cannoni, Casantini, Terrani.
Allenatore: Aldo Monza

Us Arezzo: Benassi, Panariello, Pisani, Gambadori, Cucciniello, Villagatti, Brumat, Dettori, Montini, Erpen, Millesi.  A Disp: Leuci, Guarino, Campagna, Coppola, Morga, Padulano, Bonvissuto.
Allenatore: Ezio Capuano

Marcatori: 34’ Dettori, 61’ Erpen, 71’ Serafini

Si gioca la tredicesima giornata di campionato, allo Stadio Carlo Spedoni si sfidano Pro Patria e Arezzo.
Arezzo con il classico completo amaranto, mentre i locali scendono in campo con la casacca bianco blu a strisce orizzontali.
Al 9’ minuto occasione per la pro Patria con Serafini che per un soffio non riesce a concretizzare in gol un tiro al volo di D’Errico.
Al 14’ minuto Capuano è costretto al primo cambio per l’infortunio di Cucciniello, al suo posto entraCoppola.
Al 22’ dopo una bella punizione di Candido, Benassi si supera e devia in calcio d’angolo.
Al 34’ dopo un cross arretrato di Millesi, Dettori al volo trova l’angolino e porta in vantaggio gli amaranto. 1-0 Arezzo.
Passano solo due minuti e D’Errico con un gran tiro va vicino subito al pareggio, ma la sua palla finisce di poco a lato.
Negli ultimi minuti l’Arezzo gestisce bene la palla e ci prova anche con qualche schema su calcio piazzato a raddoppiare.
Finisce il primo tempo 1-0 per l’Arezzo grazie alla bellissima rete di Dettori.
Riprende il secondo tempo senza nessun cambio per i due allenatori.
L’Arezzo tiene il pallino del gioco nei primi minuti della ripresa.
Al 58’ dopo un errore di Pisani, Guglielmotti si ritrova a tu per tu con Benassi in posiziona defilata ma il suo diagonale finisce di poco a lato.
Al 61’ Erpen pennella sopra la barriera una gran punizione e segna il raddoppio per gli amaranto. 2-0 Arezzo.
Al 71’ la Pro Patria accorcia le distanze, dopo un miracolo di Benassi su D’Errico, sulla respinta Serafiniconclude in rete.
Passa solo un minuto e Millesi viene espulso per doppia ammonizione per un fallo a centrocampo.
Al 79’ Taino prova il gran tiro da fuori area, pisani devia la palla che si impatta nel palo.
Al 89’ Bonvissuto si ritrova davanti alla porta difesa da Perilli, ma si fa ipnotizzare dal numero uno bianco-blu, occasione sprecata per chiudere la partita.
Dopo sei lunghissimi minuti, l’Arezzo riesce ad espugnare Busto Arsizio, una vittoria fondamentale per il prosieguo del campionato. 
  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0