Prima Pagina | Eventi e spettacoli | L’ARTE CONTEMPORANEA AD AFFARINFIERA TRA PITTURA, SCULTURA FOTOGRAFIA E ARTI APPLICATE DI ARTISTI DEL TERRITORIO

L’ARTE CONTEMPORANEA AD AFFARINFIERA TRA PITTURA, SCULTURA FOTOGRAFIA E ARTI APPLICATE DI ARTISTI DEL TERRITORIO

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
L’ARTE CONTEMPORANEA AD AFFARINFIERA TRA PITTURA, SCULTURA FOTOGRAFIA E ARTI APPLICATE DI ARTISTI DEL TERRITORIO

Da venerdì in esposizione opere di Andy Wharol “Mangia e gioca” per imparare a scegliere un’alimentazione sana ed equilibrata Il cooking show di Shady Hasbun e le degustazioni di vino

 

 

 

AffARinfiera la mostra campionaria in programma ad Arezzo Fiere e Congressi fino a domenica 28 settembre, dedica un ampio spazio all’arte contemporanea e all'associazionismo promuovendo molte realtà e artisti del territorio grazie a un progetto del critico d'arte Danilo Sensi, con mostre personali e collettive di fotografia, scultura e arti applicate.

Dalle personali di pittura di Sara Lovari e Giuliana Casi, a quella di scultura di Alberto Bruni, alle opere spot di Caterina Gynt, Maria Di Bruno e Martina Pancrazzi, passando per la grande installazione di Tamara Ferioli, già presente a Icastica 2013.

Particolarissima è la presenza della mostra “Ti lascio il posto” –, un’ installazione di sedie, interpretate da vari artisti del territorio, dedicata alle grandi anime, che attraverso la loro vita hanno lasciato qualcosa di significativo nel patrimonio culturale. Ideata e curata dall’artista Delagrò (Debora La Groia), è stata precedentemente allestita tra le vie del centro storico di Anghiari (AR), quale evento collaterale del Festival dell’Autobiografia, conclusosi  lo scorso 14 settembre.

Quattro sono le mostre fotografiche presenti in fiera, affrontano temi sociali che vanno dalla figura della donna nel mondo del lavoro, alle difficoltà che le barriere architettoniche della città rappresentano ancora per i disabili. Due le collettive, proposte dall 'Associazione Libere Idee con la mostra " Mobilitiamoci Diversamente" e dalla Casa delle Culture di Arezzo con la mostra "La Basure Silva". Due le personali, del fotografo Edgar Noè Vannelli e dei fotografi Enrico Borgogni e Lorenzo Pantuso. Nutrita la presenza di associazioni del territorio, fra cui AVIS, LAV, LEAL e di associazioni culturali che propongono corsi di teatro, di chitarra e intrattenimento.

Chicca della manifestazione sarà la presenza in fiera da venerdì 26 a domenica 28 di alcune opere dell'artista Andy Warhol, appartenenti a 2M Collection Italia, una collezione privata della provincia di Arezzo, che testimoniano la presenza di un diffuso collezionismo moderno e contemporaneo nel territorio.

Gli eventi di domani, venerdì 26 settembre

L’attività sul palco del padiglione Chimera prende il via alle 16 con lo spettacolo di marionette curato dal centro educativo “Gli Efelanti”. Alle 17.15 l’associazione Omnia presenta “Mangia e gioca”, un progetto di educazione alimentare che ha l’obiettivo di far conoscere ai bambini le proprietà e le stagionalità dei prodotti e indirizzare anche i genitori verso scelte sane ed equilibrate.

Alle 18.30 l’Associazione Cuochi porta sul palco il cooking show dello chef Shady Hasbun, nato e cresciuto in Toscana ma di origine palestinese, che preparerà una ricetta di stagione, capace di sposare le due tradizioni culinarie, con l’uva. Le proprietà del vitigno Trebbiano saranno illustrate dagli esperti dell’azienda Tunia di Civitella in Val di Chiana, seguirà una degustazione. Alle 21 spettacolo di danza moderna “Balletto in fiera” con Rebecca Alfani.

AffARinfiera, cosa e quando

Apertura fino a domenica 28 settembre, 110 espositori e 80 appuntamenti - tra spettacoli, laboratori, incontri e conferenze -  compongono la prima edizione della campionaria, nata dalla collaborazione tra Arezzo Fiere e Congressi e Fiera di Genova. L’obiettivo è valorizzare le eccellenze produttive e culturali del territorio e rappresentare sempre di più un punto di riferimento per la città, grazie alla partnership con il Comune di Arezzo, al supporto della Camera di Commercio e alla collaborazione con Confartigianato, Cna, Cia e Confagricoltura e alla disponibilità di importanti realtà del mondo associativo che hanno condiviso da subito il progetto e lo spirito della manifestazione. Food, casa, shopping e motori sono i macrosettori espositivi in cui è suddivisa la manifestazione.

Il servizio navetta: In collaborazione con ATAM, Azienda Territoriale Arezzo Mobilità, un servizio navetta gratuito collega il centro città con il quartiere fieristico con partenze da piazza Guido Monaco  per il quartiere fieristico (e ritorno) da lunedì a venerdì tra le 16 e le 20, nel weekend nella fascia oraria compresa tra le 14  e le 20,. Gli orari sono consultabili sul sitowww.affarinfiera.it.

Orari di apertura e info: La manifestazione è aperta dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 22.30, nel fine settimana  dalle 11 alle ore 22.30. Info e aggiornamenti; www.affarinfiera.it

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0