Prima Pagina | Eventi e spettacoli | SBANDIERATORI E MUSICI APRONO DOMANI AFFARINFIERA, LA PRIMA MOSTRA CAMPIONARIA DI AREZZO

SBANDIERATORI E MUSICI APRONO DOMANI AFFARINFIERA, LA PRIMA MOSTRA CAMPIONARIA DI AREZZO

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
SBANDIERATORI E MUSICI APRONO DOMANI AFFARINFIERA, LA PRIMA MOSTRA CAMPIONARIA DI AREZZO

A “Chef in fiera” il Cooking show delle campionesse del mondo 2013 Le atmosfere di Baires scaldano la serata con una non stop di tango e milonga

 

 

E’ aretina doc la cerimonia di apertura di AffARinfiera – La fiera per tutta la famiglia, in programma per domani mattina alle 11 ad Arezzo Fiere e Congressi. Saranno gli sbandieratori – con una singola, una coppia e un quartetto - e i musici della Giostra del Saracino a dare il benvenuto alle autorità e al pubblico  sulle note dell’inno europeo, l’”Inno alla gioia”, seguite da “Terra di Arezzo”, l’inno della Giostra.

 

Al taglio del nastro, accanto al presidente di Arezzo Fiere e Congressi Andrea Boldi,  saranno presenti, tra gli altri, il vicesindaco Stefano Gasperini e l’assessore alle attività produttive Paola Magnanensi, il presidente della Camera di Commercio Andrea Sereni, l’on. Marco Donati, Sara Armella a Antonio Bruzzone, presidente e amministratore delegato di Fiera di Genova, partner organizzativo della manifestazione.

 

Il programma degli eventi  nel padiglione Chimera

Due saranno gli spazi dedicati agli eventi di AffARinfiera, il palco spettacoli e l’area laboratori nello stand del Comune di Arezzo dove nella giornata di domani si susseguiranno a ritmo serrato dieci appuntamenti.

 

Saranno le tre chef aretine vincitrici della medaglia d’oro ai campionati internazionali di cucina 2013 ad aprire “Chef in fiera”, la serie di eventi organizzati nei nove giorni di manifestazione da Associazione Cuochi di Arezzo, Strada del Vino Terre di Arezzo e la delegazione provinciale dell’Associazione Italiana Sommelier, per promuovere le eccellenze eno-gastronomiche del territorio. Alle 12.30 Maria Luisa Lovari del ristorante “La Curia”, Susanna Del Cipolla de “Il Goccino” e Enrica Romani di “Badia Ficarolo” prepareranno ricette a base di prodotti rigorosamente di stagione mentre al  vitigno Syrah sarà dedicata la spiegazione, seguita da una degustazione, a cura dell’azienda vinicola Fabrizio Dionisio di Cortona.

Primo appuntamento anche per “Bella in venti minuti”, alle 18 il pubblico potrà diventare protagonista di una trasformazione; un gioco ad alto tasso di divertimento che potrà rendere tutti più affascinanti, più curati ed eleganti con pochi tocchi sapienti degli acconciatori e dei truccatori e con i consigli degli stilisti Confartigianato.

Bambini protagonisti sul palco spettacoli e nello stand del Comune di Arezzo: alle 11 e alle 18 al via i laboratori della Banda dei piccoli Chef-LILT per insegnare l’abc di una alimentazione sana e divertente.  Con gli animatori del circolo educativo “Gli Efelanti” intrattenimento e truccabimbi alle 11.30, baby dance alle 14.30 e serata glamour alle 17. 

Nello stand del Comune di Arezzo ci sarà uno spazio dedicato all'allattamento realizzato dall'Associazione  APAF (associazione per la psicoterapia, arteterapia, filosofia),  con fasciatoio. Un luogo accogliente, tranquillo per dare la possibilità a tutte  quelle mamme che vogliono visitare AffARinfiera  insieme a bambini molto piccoli. 

 

Potranno affascinare i visitatori di ogni età le “Storie ad occhi chiusi” sui grandi temi del mondo proposte alle 15.30 dall’Associazione per la psicoterapia, arte terapia e filosofia, alle 17 parte il primo degli “Open days” di Teatro, organizzati da Talent Center. Un primo approccio alle tecniche di recitazione teatrale, con attenzione particolare all’interpretazione, all’espressione corporea ed alle tecniche vocali e respiratorie.

 

La serata si chiude con una non stop di tango e milonga a cura di Tango Arezzo e Massimo Santo Stefano e Daniela Rossi. Nel repertorio dei tangueri figurano sette pezzi della migliore tradizione argentina, come “La Yumba” di Osvaldo Pugliese, “La Cumparsita” e “Adios Buenos Aires”. La filarmonica di Massimo Santostefano e il violino di Daniela Rossi eseguiranno undici grandi classici firmati Piazzolla – da Libertango a Oblivion – Gardel e Galliano.

 

AffARinfiera, cosa e quando

9 giorni di apertura, fino a domenica 28 settembre, 110 espositori e 80 appuntamenti - tra spettacoli, laboratori, incontri e conferenze -  compongono la prima edizione della campionaria, nata dalla collaborazione tra Arezzo Fiere e Congressi e Fiera di Genova. L’obiettivo è valorizzare le eccellenze produttive e culturali del territorio e rappresentare sempre di più un punto di riferimento per la città, grazie alla partnership con il Comune di Arezzo, al supporto della Camera di Commercio e allacollaborazione con Confartigianato, Cna, Cia e Confagricoltura e alla disponibilità di importanti realtà del mondo associativo che hanno condiviso da subito il progetto e lo spirito della manifestazione.Food, casa, shopping e motori sono i macrosettori espositivi in cui è suddivisa la manifestazione.

 

Il servizio navetta: In collaborazione con ATAM, Azienda Territoriale Arezzo Mobilità, un servizio navetta gratuito collegherà il centro città con il quartiere fieristico con partenze da piazza Guido Monaco  per il quartiere fieristico (e ritorno) da lunedì a venerdì nella fascia oraria compresa tra le 16 e le 20, nei weekend dalle 14 alle 20. Gli orari sono consultabili sul sito www.affarinfiera.it.

Orari di apertura e info: La manifestazione è aperta nei due fine settimana  dalle 11 alle ore 22.30, dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 22.30. Info e aggiornamenti; www.affarinfiera.it

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0