Prima Pagina | Eventi e spettacoli | Un Ferragosto di cultura alla Casa Museo di Ivan Bruschi

Un Ferragosto di cultura alla Casa Museo di Ivan Bruschi

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Un Ferragosto di cultura alla Casa Museo di Ivan Bruschi

Venerdì 15 agosto visite gratuite ai capolavori degli Uffizi e alla quadreria di Banca Etruria

 

A Ferragosto, la Casa Museo di Ivan Bruschi invita tutti ad ammirare i capolavori degli Uffizi. Venerdì 15 agosto, nella struttura amministrata da Banca Etruria è prevista la visita gratuita per il secondo ingresso (1 biglietto libero per ciascun ingresso pagato) all’esposizione “Nelle stanze dei Granduchi. Dagli Uffizi ad Arezzo: opere scelte dalle collezioni medicee”.

Sono trenta le opere esposte all’interno della Casa Museo, tutte di notevole importanza artistica e storica: dipinti che raffigurano paesaggi, scene di genere, nature morte, temi letterari e mitologici, temi sacri, bozzetti, ritratti e autoritratti. Fra gli artisti si segnalano Paolo Veronese, Cristofano Allori, Pietro da Cortona, Salvator Rosa, Alessandro Magnasco, Sebastiano Ricci. I quadri selezionati per questa mostra fanno per lo più parte, infatti, del patrimonio della famiglia Medici, oggi distribuito nei principali musei di Firenze ma in origine conservato ed esposto quasi integralmente nella reggia di Palazzo Pitti, scrigno di capolavori che destava la meraviglia dei viaggiatori italiani e stranieri ammessi a corte.

Nell’occasione, per gli appassionati d’arte sarà possibile visitare anche “Omaggio agli Uffizi”, un’esposizione della quadreria di Banca Etruria, costituita da pezzi pregiati che ben si sposano con i capolavori della Galleria fiorentina. L’Istituto di Credito aretino ha voluto organizzare questa “mostra nella mostra” per rendere un tributo, come sottolinea il nome stesso dell’evento culturale, alla Galleria fiorentina che ha messo a disposizione della Fondazione Ivan Bruschi le sue preziose opere.

Ricordiamo, infine, che si potrà ammirare gratuitamente anche “lo Splendore Eterno, l'oro a Casa Bruschi, dall'antichità al XX secolo” un’esposizione di manufatti delle più varie epoche e provenienze artistico/culturali.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0