Prima Pagina | Eventi e spettacoli | I festeggiamenti per la ricorrenza di San Donato

I festeggiamenti per la ricorrenza di San Donato

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
I festeggiamenti per la ricorrenza di San Donato

Domani 7 agosto è la festa di San Donato, ma i festeggiamenti cominciano da stasera con l'offerta dei ceri e i fuochi artificiali

La sfilata dei gruppi in costume inizierà alle 20.30 da piazza San Domenico, percorrerà via  Sassoverde e via Ricasoli e giungerà in  Piazza della Libertà. Alle 21.15 le rappresentative faranno il loro ingresso in Cattedrale dove verrà celebrato il Vespro solenne e il Sindaco Giuseppe Fanfani accenderà il Cero a San Donato. Al termine le autorità renderanno omaggio alla reliquia di San Donato. Alle 22.15 le rappresentative usciranno dalla Cattedrale e nei giardini di Palazzo Vescovile saranno salutate dal Vescovo della Diocesi Mons.Riccardo Fontana. La cerimonia di concluderà alle 22.45 con lo spettacolo di fuochi d’artificio dalla Fortezza Medicea.

Insieme alle rappresentative dei Quartieri di Porta Crucifera, Porta del Foro, Porta Sant’Andrea, Porta Santo Spirito e del Gruppo Musici della Giostra del Saracino parteciperanno alla cerimonia il Gruppo Signa Aretii, l’Associazione Alla Corte de’ Medici, la Compagnia del Pallone Grosso, l’Associazione Culturale  “La Rocca”, il Gruppo Danza Rinascimentale  “Il Lauro”, Il Gruppo La  Donazione del Monte della Verna, l’associazione Carnevale storico di Bibbiena, l’associazione Rievocazione storica Città di Montevarchi, il Terziere Porta Fiorentina, l’associazione Rinascimento nel Borgo, l’A.R.S.S. Subbiano, il Rione Porta Romana, il Consiglio dei Terzieri di Cortona e il Gruppo Storico e Sbandieratori “Il Cassero”.

 

Il programma:

Ore 20,30

Piazza  S. Domenico:  ritrovo delle rappresentative del Gruppo Musici della Giostra del Saracino, dei Quartieri di Porta Crucifera, Porta del Foro, Porta  S. Andrea e Porta S.Spirito, seguiti dalle rappresentative dei Gruppi Storici della provincia di Arezzo.

Ore 20,45

Inizio del corteo che percorrendo Via  Sassoverde e Via Ricasoli si recherà in  Piazza della Libertà;

Ore 21,00

Uscita dal palazzo Comunale della rappresentativa del Comune di Arezzo: Vessilliferi, Valletti recanti il Cero offerto a San Donato, i  Fanti e la Magistratura della Giostra del Saracino;

Ore 21,15 

Ingresso delle rappresentative in Cattedrale;

Ore 21,30 

Vespro Solenne. Al momento del “Magnificat” i Valletti del  Comune si avvicinano all’altare con il cero che verrà acceso dal Sindaco della città di Arezzo; al termine le Autorità rendono omaggio alla reliquia di San Donato.

Ore 22,15 

Uscita delle Rappresentative dalla Cattedrale e saluto da parte di S.E. Mons. Riccardo Fontana, Vescovo della Diocesi nei giardini del Palazzo Vescovile;

Ore 22,45 

Spettacolo  di fuochi d’artificio dalla Fortezza Medicea

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0