Prima Pagina | L'opinione | Rapporti schizofrenici e statistiche impazzite sui circuiti turistici

Rapporti schizofrenici e statistiche impazzite sui circuiti turistici

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Rapporti schizofrenici e  statistiche impazzite sui circuiti turistici

 

Il rapporto Smart City Index, curato da Between e patrocinato dall'Agenzia per l'Italia Digitale della presidenza del Consiglio dei Ministri ha evidenziato un netto peggioramento nel posizionamento in classifica di Arezzo, che registra il passaggio dalla prima alla terza fascia.

Il risultato ottenuto dalla città, 56esimo posto su 116, sarebbe frutto del rapporto fra diversi fattori come la digitalizzazione degli orari e dei percorsi di trasporti e servizi, una copertura di rete adeguata e la sostenibilità ambientale, accompagnata dalla facilità di fruire patrimonio artistico e culturale.

Arezzo deve fare i conti con un impianto terziario assolutamente inadeguato che penalizza l'enorme patrimonio a disposizione e indirizza i turisti verso mete maggiormente fruibili.         

Ma adesso arriva la sorpresa: il Mibac smentisce tutto. Il circuito museale di Arezzo con un aumento del 212%, si piazza al primo posto in Italia per crescita del numero dei turisti.

Fateci la cortesia: risparmiate i soldi di queste indagini statistiche. Mi ricordano quelle sui sindaci d’Italia.

Quello più amato dagli italiani… ha perso le elezioni! 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0