Prima Pagina | Politica società diritti | Rossi: "Basta far cassa con la sanità"!

Rossi: "Basta far cassa con la sanità"!

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Rossi: "Basta far cassa con la sanità"!

''Combattere perche' non si faccia piu' cassa con la sanita'''. E' l'auspicio espresso dal presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, oggi ad Arezzo per l'inaugurazione della nuova centrale di sterilizzazione degli strumenti chirurgici dell'ospedale,una struttura costata circa tre milioni di euro, realizzata in 150 giorni e in grado di soddisfare le esigenze di tutte le strutture sanitarie della provincia. La reinternalizzazione del servizi consente all'azienda di risparmiare mediamente 110-120 mila euro al mese. ''Quello del San Donato e' un segnale importante. Dimostra che quando una Asl e' ben governata si puo' reinternalizzare un servizio, investire, assumere nuovo personale, aumentare la produttivita' delle sale operatorie e risparmiare. Gli ospedali devono cambiare in rapporto alla evoluzione tecnologica e alla qualita' delle cure. Se questo non avvenisse non saremmo al passo. Veniamo da anni difficili, anche la Toscana ha subito forti colpi dalla crisi. C'e' stato in due anni un arretramento di un miliardo di capacita' di spesa, abbiamo perso duemila addetti. I conti sono comunque a posto, come certifica anche la Guardia di Finanza e anche grazie agli operatori si e' tenuto botta. Ci sono molti modi per resistere, e questo di Arezzo e' un modo bello e stimolante per il resto della Toscana. Ma c'e' anche bisogno - ha concluso Rossi - di una battaglia politica a livello nazionale per mettere al centro dello sviluppo la sanita' pubblica, dobbiamo combattere perche' non si faccia piu' cassa con la sanita'''.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0