Prima Pagina | Eventi e spettacoli | Mengo Music Fest: arrivano Shigeto e Is Tropical

Mengo Music Fest: arrivano Shigeto e Is Tropical

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Mengo Music Fest: arrivano Shigeto e Is Tropical

Venerdì 11 luglio, tra le guest principali l'americano Shigeto e gli inglesi Is Tropical, ma anche i talenti italiani Machweo e GodblessComputers. Per la letteratura incontro con Francesco Gesualdi e il suo “Le catene del debito”. Vari palchi musicali per la notte dello Shopping di Confcommercio. Si parte alle 18 al parco di via Alfieri e la musica prosegue fino all'1.30. Alle 18.30 in piazza San Francesco Mengo Cult e a seguire vari palchi musicali fino a mezzanotte tra Sant'Agostino, San Michele, San Francesco, via Crispi e via Madonna del Prato in collaborazione con la notte dello Shopping di Confcommercio. Il pomeriggio anche i laboratori per bambini della Cooperativa Progetto5. Ingresso gratuito per tutti gli eventi

Al parco di via Alfieri in zona Tortaia una nuova, ricchissima,  edizione del Mengo Music Fest. Quattro giorni di concerti, a partire dalle 18, per festeggiare nel migliore dei modi la decima edizione del festival musicale gratuito organizzato dall'Associazione Music! con il patrocinio e il contributo di Comune di Arezzo, Provincia di Arezzo, Regione Toscana e Dipartimento della Gioventù, e il contributo di Asl8 Toscana, Atam, Coingas, Tiemme, Fraternita dei Laici, Arezzo Multiservizi, Pam, Ceres, Pagoda Bar e tanti altri sostenitori. Per festeggiare il traguardo della decima edizione, il festival presenta per la prima volta il cartellone Mengo Cult, quattro giorni di incontri e presentazioni letterarie in piazza San Francesco a partire dalle 18.30 e realizzato in collaborazione con Icastica, Confcommercio, Biblioteca Città di Arezzo e Feltrinelli Point.

Venerdì 11 luglio il Mengo Music Fest presenta i gruppi di Arezzo e provincia Whao!, Roxo e  Voldo, altre tre band emergenti da seguire con attenzione, per poi proseguire con GODBLESSCOMPUTERS, il progetto diLorenzo Nada che coniuga hip hop, funk, soul, jazz, elettronica di matrice inglese che riprende le ritmiche e gli stilemi della musica black e le trasporta altrove; ad etichette come Warp e Ninja Tune, in un collage sonoro di rara potenza emotiva e sintesi.

Nell'aprile 2014 è uscito Veleno, il nuovo album con un  nuovo viaggio musicale, un racconto sulla contaminazione reciproca tra natura e uomo, il cui vicendevole avvelenamento porterà all'estinzione di entrambi o all'equilibrio. Si prosegue poi con MACHWEO, il progetto  nato nel 2012 da Giorgio Spedicato, con alle spalle due anni di attività intensissimi: due EP, un album e più di ottanta live in giro per la penisola accumulando esperienza e fan, aprendo per artisti come Slow Magic, Suuns, Baths, Groundislava, Forest Swords e condividendo il palco con artisti italiani del calibro di Be Forest, Drink To Me, Go Dugong e tanti altri. SHIGETO, il batterista/dj/performer esponente di punta della nuova scena sperimentale americana, la stessa di cui fanno parte artisti come Flying Lotus, Nosaj Thing e Baths prosegue poi la serata del Mengo Music Fest. Un artista di primo piano del panorama internazionale per festeggiare al meglio la decima edizione del festival.  Dopo il live al Tenax e alla preview dello Spring Attitude festival di Roma Shigeto torna in Italia con una serie di esclusive date per presentare il suo nuovo album “No Better Time Than Now”, per la prima volta ad Arezzo. Chiude la serata il live dei trio londinese IS TROPICAL che, dopo il loro Native To, uscito due anni fa per Kitsunè, con centinaia di live sparsi per tutti gli angoli del globo, trascinato da singoli come The Greeks e South Pacific, si ripresentano ora in Italia con il seguito di quell'album d'esordio, dal titolo I'm Leaving, facendoci ripiombare in atmosfere dance anni '70-'80 e conquistando subito il cuore dei patiti dei dancefloor. Ma gli Is Tropical non si sono voluti fermare lì: ed ecco con l'estate arrivare il secondo singolo Lover's Cave, prontamente ritirato da Youtube e rinvenibile solo su Vevo, ancora più scandaloso nelle immagini del precedente. Lo hanno definito un album più maturo, più ricercato, ma se già l'esordo degli Is Tropical è stato sufficiente per scavargli un posto nel cuore dei fan, il suo seguito non farà che consolidarlo ancora di più. Ma non è tutto, perchè in collaborazione con la Notte dello Shopping di Confcommercio il Mengo Music Fest presenta alcuni palchi musicali in centro storico a partire dalle 20 fino alle 24. Tra gli eventi da segnalare il Trio Jazz  in via Crispi, che presenta un mix di pezzi celebri del repertorio jazz e i ritmi morbidi della samba e della bossa nova. Ancora jazz con il gruppo Elena Goti Quintet, live nella parte bassa di via Madonna del Prato. In piazzetta San Michele c’è il live acustico degli Osaka Flu, in collaborazione con Biolento Cafè, mentre piazza Sant’Agostino e piazza San Francesco si trasformeranno in due discoteche a cielo aperto, rispettivamente con Milk! Party show case con Jago Fake Disco e Saverio Petruzzi e “Off Limits” di Gian Cristiano Gnalducci (Mamo) e Niro Perrone, il djset senza limiti e senza barriere, mostrando molte di quelle "sfaccettature" che fanno parte del background di ogni musicista, in collaborazione con Social Kids, Caffè dei Costanti, Terre di Piero e La Vita è Bella. In via Madonna del Prato, infine, da segnalare un’altra iniziativa dedicata agli appassionati di fumetti: la mostra dedicata a Corto Maltese, con le illustrazioni e le litografie di Stefano Babini visibili nell’allestimento lungo la strada curato dalla libreria Feltrinelli Point per il Mengo Music Fest.

MENGO CULT

Il cartellone di MENGO CULT, in collaborazione con Icastica, Confcommercio, Biblioteca Città di Arezzo e Feltrinelli Point. Venerdì 11 luglio alle 18.30 è ospite della rassegna FRANCESCO GESUALDI, attivista e saggista, già allievo di Don Milani alla Scuola di Barbiana. Gesualdi presenta il suo saggio Le catene del debito, un testo per indicare vie d'uscita dal debito pubblico dalla parte dei cittadini. Introdotto e intervistato da Paolo Pezzati. La stessa sera la mostra dedicata a Corto Maltese sarà trasferita in via Madonna del Prato in occasione della Notte dello Shopping organizzata da Confcommercio.

CAMPAGNA DI PROMOZIONE DELLA SALUTE DI ASL8 TOSCANA

Nell'ambito della manifestazione saranno inoltre promosse una serie di campagne di promozione della salute di Ausl8. L'impegno della Ausl8 in iniziative come il Mengo Music Fest rientra nelle nuove linee di promozione della salute definite dalla Regione Toscana che richiedono alle Aziende sanitarie di farsi facilitatori di iniziative che animano il territorio, in particolare quelle dedicate ad aree o a fasce più a rischio, ma non solo. Per questo l'Azienda sanitaria ha accolto la proposta del Mengo Music Fest che motiva i giovani e li fa star bene: i ragazzi organizzano, fanno e ascoltano musica, socializzano, trascorrono il loro tempo in modo sano; solo se i giovani trovano delle risposte, dei luoghi, delle occasioni per stare bene possono riuscire a superare anche quei momenti di fatica che troppo spesso portano con sé la voglia di lasciarsi andare, di annichilirsi e quelle che in gergo sono definite devianze prima, dipendenze poi. Non a caso l'Organizzazione mondiale della sanità sottolinea tra le competenze emotive essenziali da trasmettere nella promozione della salute l'essere capaci di empatia, la creatività, il saper gestire le relazioni in modo efficace, tutto quello che in un Festival ben organizzato possono trovare e sono obbligati a mettere in gioco.

CONTEST REVOLUTION TATTOO DESIGN

Nell'ambito del Mengo Music Fest ci sarà anche l'esposizione dei lavori dei partecipanti del Contest Revolution Tattoo Design, organizzato in collaborazione con la Caverna delle Torture. Iniziato qualche settimana fa con votazioni online, il Contest si concluderà direttamente al festival decretando il vincitore che avrà la possibilità di fare uno stage lavorativo alla Caverna delle Torture.

LABORATORI PER BAMBINI MusicAndoci

In collaborazione con la Cooperativa Progetto5 venerdì 11 e sabato 12 luglio dalle 17.30 alle 19.30 si terranno nell'ambito del festival due laboratori musicali per bambini denominati MusicAndoci. Attraverso l'utilizzo di materiali di riciclo si darà a questi oggetti una vita nuova, una vita musicale. I bambini saranno condotti in un percorso di costruzione di strumenti musicali, tenuti dalle educatrici della Cooperativa progetto 5. La partecipazione è gratuita.

Tutti gli appuntamenti del Mengo Music Fest sono a ingresso gratuito.

Sempre attivi bar, ristorazione e il mercato di artigianato e gadget.

Mengo Music Fest 2014

9 – 10 – 11 – 12 luglio, parco di via Alfieri, zona Tortaia, Arezzo.

Ingresso gratuito

Per informazioni 3493612698 e 3391876729.

www.mengomusicfest.com

 

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0