Prima Pagina | Eventi e spettacoli | “Brunetto Bucciarelli Ducci e la sua terra, a cento anni dalla nascita”

“Brunetto Bucciarelli Ducci e la sua terra, a cento anni dalla nascita”

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
“Brunetto Bucciarelli Ducci e la sua terra, a cento anni dalla nascita”

Venerdì 11 luglio alle ore 10,30 presso la Sala dei Grandi della Provincia di Arezzo Convegno di Coldiretti Arezzo per celebrare un grande uomo politico aretino che è stato presidente della federazione aretina e vicepresidente nazionale di Coldiretti

 
L’importante ruolo svolto a livello nazionale e la sua dedizione al mondo agricolo e rurale, che lo hanno portato, dopo la sua elezione a deputato nel 1948, alla presidenza di Coldiretti Arezzo e alla vicepresidenza nazionale della Confederazione, fanno di Bucciarelli Ducci una figura di grande rilevanza non solo per la natia Arezzo ma per tutto il Paese.
Partendo dal suo decisivo ruolo per il progresso agricolo e sociale nel dopoguerra, Coldiretti Arezzo ha voluto organizzare, per il giorno venerdì 11 luglio alle ore 10:30, presso la Sala dei Grandi della Provincia di Arezzo,un importante convegno dal tema “Brunetto Bucciarelli Ducci e la sua terra, a cento anni dalla nascita”.
 
Ilprogramma prevede i saluti iniziali del Sindaco Fanfani, del presidente della Provincia Vasai e di Donato Palarchi presidente del Circolo verso l'Europa. Poi la presentazione della pubblicazione del prof. Paolo Nepi. A seguire l'intervento “Una legislazione moderna a servizio del Territorio” da parte di Stefano Masini, responsabile Area Ambiente e Territorio di Coldiretti, e le conclusioni di Tulio Marcelli, presidente Coldiretti Arezzo e membro della Giunta Nazionale Coldiretti. Introduzione e coordinamento lavori a cura del giornalista Nunzio Primavera.
 

 

 
  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0