Prima Pagina | Eventi e spettacoli | Al Mecenate arriva il musical “Europa: che Passione!”

Al Mecenate arriva il musical “Europa: che Passione!”

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Al Mecenate arriva il musical “Europa: che Passione!”

Doppio evento gratuito il 28 e 29 marzo per una tappa speciale delle “Giornate di Consapevolezza Europea” promosse dell’Istituto Dirpolis (Diritto, Politica, Sviluppo) del Sant’Anna di Pisa

 

“Europa e democrazia: un destino in comune”, musica e parole per riflettere sul futuro dell’Unione.  Arezzo si colora d’Europa con un doppio appuntamento presso il Teatro Mecenate: venerdì 28 marzo alle 21,15 e sabato 29 marzo dalle 9,15 alle 13. L’occasione è la quarta “Giornata di Consapevolezza Europea”, promossa dall’Istituto Dirpolis (Diritto, Politica, Sviluppo) della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa con il sostegno dell’Unione Europea, nell’ambito del nuovo tour dedicato al rapporto fra unità europea e democrazia.

Nell’anno delle elezioni europee, l’iniziativa del Sant’Anna esplora il doppio legame tra futuro della democrazia e dell’unità europea in un’epoca di crisi, tra rischi populistici per le democrazie nazionali e necessità di creare un governo democratico a livello europeo. Dopo due tour che hanno coinvolto oltre 7000 partecipanti fra il 2012 e il 2013, le nuove “Giornate” toccano di nuovo tutti i capoluoghi toscani con un programma che prevede il recital musicale “Europa: che Passione! Storia di un amore tormentato”, di Daniela Martinelli Francesco Pigozzo, interpretato live daPaolo Bacillari. A seguire un dibattito moderato da Roberto Castaldi e dedicato ai temi più scottanti per il destino dell’Unione Europea.

In aggiunta al consueto matiné per i giovani di 17-20 anni, il Comune di Arezzo, in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo, ha deciso di offrire l’evento anche a tutta la città, in una serata a ingresso libero che vuole restituire ai cittadini il diritto di emozionarsi e partecipare alla storia forse più importante per il nostro futuro.

Le nuove “Giornate” non esauriscono le attività del progetto [email protected] (www.sssup.it/eurgenciesatdem), con cui il gruppo di ricerca di studi europei dell’Istituto Dirpolis (Diritto, Politica, Sviluppo), coordinato da Roberto Castaldi, si è affermato per la terza volta consecutiva nel “Learning EU at School” della Commissione Europea, nell’ambito del Programma Jean Monnet del Lifelong Learning Programme. Il gruppo è impegnato nella messa a punto di attività di aggiornamento per i docenti e nell’attività di ricerca su una originale “mappa concettuale dell’unità europea” che darà luogo a una serie di video-talks.

L’Italia in Europa da protagonista - commenta l’assessore Stefania Magi. La patria dei padri fondatori Alcide De Gasperi e Altiero Spinelli guiderà il prossimo semestre europeo. Il 25 maggio voteremo per il parlamento europeo, che da quest’anno ha un ruolo molto più forte nella formazione della commissione europea. Il musical ‘Europa: che Passione!’ promuove con ironia la conoscenza della storia dell’Unione Europea, un grande progetto di pace tra le nazioni e di libertà dei cittadini. Guardiamo al futuro e togliamo spazio all’euroscetticismo e al nichilismo
.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0