Prima Pagina | Lo Sport | L'Arezzo va in vantaggio nel primo tempo, ma subisce il pari nella ripresa

L'Arezzo va in vantaggio nel primo tempo, ma subisce il pari nella ripresa

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
L'Arezzo va in vantaggio nel primo tempo, ma subisce il pari nella ripresa

Non basta il gol di Zaccanti agli amaranto, il Deruta ringrazia Eramo

Deruta:Cunzi; Cristaudo, Eramo, Pilleri, Bellucci; Castellucci, Arcioni, Pacalau (st 14' Bellavita); Khribech, Fondi (st 40' Gibbs), Lepri (st 32' Antonelli).
A disposizione: Laloni, Tinca, Farnesi, Sacchetti, Atzei.
Allenatore: Davio Mattoni.
U.S. Arezzo:Scarpelli; Carminucci, Pecorari (st 14' Dieme), Zaccanti; Rascaroli, Idromela (st 4' Disanto), Bricca, Carfora (st 23' Rubechini), Mencarelli; Essoussi, Martinez.
A disposizione: David, De Martino, Bellavigna, Tonetto, Cappelli, Frasca.
Allenatore: Davide Mezzanotti.
Arbitro:Marchese di Cosenza (Teodori di Fermo – Sclavi di Macerata).
Marcatori:pt 15° Zaccanti; st 1° Eramo
 
Primo tempo
 
6° Il Deruta parte senza nessun timore referenziale e con Lepri va alla conclusione, però, senza pretese.
15° Primo acuto amaranto. Calcio d’angolo di Carfora, il solito Rascaroli spizza il pallone direttamente sul secondo palo dove è appostato Zaccanti. Il difensore amaranto a due passi dalla porta mette in rete per il vantaggio Arezzo. 0-1
16° La risposta del Deruta non si fa aspettare. Ancora Lepri dalla distanza, ancora il tiro fuori misura e nessun grattacapo per Scarpelli.
28° Ci prova Bricca dai 30 metri, ma il suo tiro è sporco e troppo strozzato per essere pericoloso.
30° I padroni di casa tentano di raddrizzare la partita, ma nemmeno il tiro di Castellucci crea problemi.
 
Secondo tempo

1° Doccia gelata. Eramo interviene di testa in area su un pallone messo in mezzo direttamente da calcio di punizione mettendo la palla all’angolino alto dove Scarpelli non può arrivare. 1-1
7° Punizione di Carfora alta sopra la traversa.
8° Incomprensione difensiva del Deruta tra Cunzi e Bellucci che favorisce Martinez. L’argentino dribbla il portiere uscito dall’area, ma cercando di servire Essoussi perde il momento giusto e i padroni di casa si salvano.
9° Rascaroli prova il sinistro da fuori area. Il suo tiro è deviato, ma ugualmente pericoloso.
11° Kribechtenta la staffilata da lontano
16° Il Deruta ci prova. Bellavita tenta la conclusione dai 35 metri a spiovere, Scarpelli segue la traiettoria del pallone che sembra destinato in porta terminando a lato di un soffio.
20° Prova Martinez a trovare la via del gol. L’attaccante amaranto riceve palla sulla sinistra provando a convergere fino al limite in zona centrale lasciando partire un tiro basso e destinato all’angolino, ma Cunzi si esalta e devia in angolo.
23° Eccesso di altruismo per Essoussi bravo a crearsi una ghiotta occasione arrivato fino a tu per tu con il portiere avversario, ma il passaggio in mezzo per Martinez è intercettato da un difensore di casa. Nulla di fatto.
32° Passata da poco la mezz’ora episodio arbitrale discutibile. La difesa del Deruta è schierata sulla linea dell’area di rigore con il pallone che arriva in corsa a Bricca. Il centrocampista incuneatosi in area serve Essoussi che a porta vuota segna, ma il guardalinee sbandiera e l’arbitro fischio il fuorigioco. Dubbia la posizione di partenza di Bricca, mentre quella di Essoussi è assolutamente regolare in quanto l’attaccante italomarocchino si era posizionato dietro la linea del pallone.
37° Intervento scomposto di Pilleri su Essoussi in area di rigore. Per il Direttore di gara è tutto regolare.
39° Disanto trova lo spazio per un cross basso arrivato proprio sulla linea di fondo trovando  il tuffo di testa di Dieme, ma Cunzi chiude a chiave la proprio porta con un intervento miracoloso.
46° Con gli amaranto sbilanciati in avanti il Deruta tenta il colpaccio e per poco Bellavita non approfitta dell’incomprensione tra Scarpelli e Carminucci perché con la porta sguarnita il suo appoggio è troppo debole e poco preciso per Rascaroli che tenta, e riesce, a bloccare il pallone sulla linea di porta prima di sparacchiare via.
  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0