Prima Pagina | Politica società diritti | Bardelli: “ricordiamo le vittime delle foibe”

Bardelli: “ricordiamo le vittime delle foibe”

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Bardelli: “ricordiamo le vittime delle foibe”

Dichiarazione del consigliere Pdl Roberto Bardelli

 

 

 

“Come ogni anno, il 10 febbraio in tutta Italia si rende omaggio alle vittime e agli esuli Italiani di Venezia Giulia, Istria e Dalmazia.

La furia del regime comunista di Tito si scagliò con ferocia e senza pietà sulla popolazione italiana, massacrando e uccidendo, per poi gettarli nelle foibe, tutti coloro che erano visti come nemici, e obbligando migliaia di persone ad abbandonare le case e tutti i loro affetti più cari solo per il fatto di essere Italiani.

Ecco perchè il 10 febbraio è una data fondamentale per l 'Italia.  Perchè c'è una tragedia che ha coinvolto il nostro popolo da ricordare e da condividere, e per tramandare alle generazioni future, affinchè non ci si dimentichi che vecchi e bambini, madri e padri di famiglia, hanno vissuto sulla loro pelle il terrore e la ferocia inaudita di un sanguinario dittatore e della sua perversa ideologia comunista.

Invito tutti i cittadini di Arezzo a ritrovarsi lunedì 10 febbraio alle ore 12.00 presso la stele in Largo Vittime delle Foibe, in fondo a Via Petrarca, per commemorare i caduti e ricordare per non dimenticare”.

 

 


  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

5.00