Prima Pagina | Eventi e spettacoli | Low cost e solidale la Festa di fine anno in piazza Sant’Agostino

Low cost e solidale la Festa di fine anno in piazza Sant’Agostino

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Low cost e solidale la Festa di fine anno in piazza Sant’Agostino

Martedì 31 dicembre a partire dalle ore 21.30 ad ingresso gratuito

 

Presentata questa mattina in palazzo comunale la festa di fine anno organizzata dal Comune e dall’Associazione culturale Push it. in piazza Sant’Agostino martedì 31 dicembre a partire dalle 21.30.
Tanti gli attori coinvolti: Confcommercio e Confesercenti con i commercianti della piazza, il duo ormai consolidato Enzo Scartoni per la musica e Andrea Fognani per le lanterne e il gruppo Hop con una serie di proposte che richiamano il concetto culturale degli anni ’50 (showcase, rock and roll show, vinyl dj set, ballo acrobatico, trucco e parrucco '50 style, live music show del rock and roll SAX Quartet). Parteciperà alla serata anche Jago con MILK! Fake disco. E mezzanotte ci sarà il brindisi solidale offerto dal Comune e sarà aperta per la serata anche la sede di Informagiovani.

“Sono particolarmente soddisfatto – sottolinea l’assessore Francesco Romizi – per il risultato ottenuto attraverso il bando fatto dal Comune e con il quale erano stati destinati 10mila euro all’organizzazione della serata. Grazie alla collaborazione di tutti e al lavoro della struttura comunale, siamo riusciti a organizzare una bella serata e risparmiare oltre 3.000 euro che abbiamo destinato al fondo di solidarietà del Comune a sostegno dei minori e delle famiglie con minori in difficoltà”.

“E tutto questo senza nulla togliere alla qualità delle proposte – specifica Jacopo Fabbroni, Presidente dell’associazione Push it. Ringrazio tutti e presento il gruppo Hop che ci farà vivere una serata all’insegna degli anni ’50 con vari momenti che faranno stare insieme e divertire grandi e piccoli aspettando il nuovo anno. E ringrazio anche i ragazzi dello Xenon Service che allestirà un palco importante e adatto allo sviluppo di una spettacolo di livello”. Ed è Michele Casini del gruppo Hop a specificare che “ce la metteremo tutta per traghettare tutti coloro che vorranno stare con noi verso il 2014. Lo faremo anche con l’esibizione di sassofonisti che ripercorreranno la storia della musica dagli anni ‘30 agli anni ‘70”.

Non poteva mancare l’abbinamento ormai consolidato di Enzo Scartoni e Andrea Fognani. Musica live che aprirà la serata alle 21,30 e lanterne che prenderanno il volo allo scoccare della mezzanotte. Enzo Scartoni non anticipa il suo programma del suo show perché “improvviserò insieme alle persone che ho davanti. Quindi invito tutti il 31 in piazza Sant’Agostino”. Andrea Fognani: “a mezzanotte le lanterne si alzeranno nel cielo e consacreremo un evento suggestivo ed emozionante a cui i cittadini di Arezzo sono affezionati”.

Anche le vetrine dei commercianti della piazza saranno decorate in stile anni ’50. Con la soddisfazione dei rappresentanti di Confcommercio e Confesercenti. Gianluca Rosai di Confcommercio: “una notte di festa che rivitalizza la città in questi momenti difficili e offre un senso di appartenenza a tutti i cittadini”. Stefano Micheli di Confesercenti: “sono occasioni in cui è importante fare sistema per offrire eventi che è sempre più difficile organizzare da soli”.

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0