Prima Pagina | Lo Sport | Fine settimana sostanzialmente positivo per le squadre giovanili dell’Arezzo

Fine settimana sostanzialmente positivo per le squadre giovanili dell’Arezzo

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Fine settimana sostanzialmente positivo per le squadre giovanili dell’Arezzo

Buon pari degli allievi regionali con la capolista Pontassieve, vittoria di goleada per gli allievi B col Cortona. Vincono anche giovanissimi A a Castiglion Fiorentino ed esordienti B con la Tuscar. Sconfitta immeritata per i giovanissimi B nelderby con l’Aquila Montevarchi. Ecco in sintesi quanto è accaduto:

ALLIEVI A REGIONALI

AREZZO: Fosca, Zammuto (1’st Minocci), Chiarenza, Guizzunti, Giusti (25’st Brunetti), Testi, Gerardini (36’st Martini), Cacioppini, Nocentini, Squarcia (37’st Caselli), Rossi

A disposizione: Truschi

All. Alessandro Violetti

PONTASSIEVE: Landi, Masini, Vagliotti, Landini, Magliocca, Cappelli, Fattori (27’st Pratesi), Gerbi, Focardi, Fantoni (27’st Nocentini P.) Fabbrucci

A disposizione: Ametoli, Sapia, Grattarola

All. Stefano Biagi

Arbitro: Mirko De Iacobis sez. Valdarno

Note : Ammoniti Fosca  (Ar) Biliotti (P)

RETI: Nocentini (28’pt), Landini (35’pt su rig.), Gerbi (2’st), Guizzunti (23’st)

AREZZO – Pareggio sostanzialmente giusto quello tra Arezzo e Pontassieve che hanno messo a segno due reti a  testa mettendo in risalto le rispettive qualità. Comincia subito bene il Pontassieve che al 1’ con Focardi che su respinta di Fosca è pronto a tirare mandando il pallone di poco sulla sinistra del palo della porta dell’Arezzo. La squadra di Violetti però reagisce subito ed al 4’ crea una buona opportunità con Zammuto che si libera bene in area ma il tiro viene intercettato. Un minuto dopo Guizzunti serve bene Gerardini ma l’attaccante colpisce male ed il tiro non crea problemi al portiere ospite. All’8’ è Tommaso Rossi a liberarsi bene del suo marcatore in area di rigore ma il suo tiro manda la sfera sopra la traversa. Al 28’ l’Arezzo passa in vantaggio. Fa tutto da solo Nocentini che si libera di forza del suo marcatore si porta avanti il pallone ed insacca sulla sinistra di Landi. Il Pontassieve sembra accusare il colpo ma invece al 37’ riesce a pareggiare su rigore trasformato da Landini per un fallo commesso da Fosca in uscita su Focardi. Le squadre vanno al riposo in parità ma è ancora il Pontassieve che ad inizio ripresa si fa subito pericoloso con un tiro di Gerbi deviato in angolo da Fosca. E’la premessa del vantaggio che arriva al 2’ grazie ad un tiro dal limite di Gerbi che si infila sulla sinistra del portiere amaranto. Una bella rete sulla quale non è incolpevole la difesa aretina che si è persa chiedendo di fermare il gioco perché a terra c’era Squarcia. Una richiesta non raccolta che ha portato poi al goal del vantaggio tra le proteste dei locali.  La squadra di Violetti subisce un po’ il contraccolpo e solo dopo qualche minuto riesce a ritrovare i giusti meccanismi. Il pareggio arriva al 28’ grazie ad una bella azione tutta in velocità condotta da Guizzunti (migliore in campo) che raggiunge il fondo campo e poi effettua un bel passaggio a centro area raccolto da Gerardini che spedisce il pallone in rete. Al 32’ c’è una bella azione del Pontassieve con il subentrato Pietro Nocentini che entra in area ed effettua un bel tiro intercettato da Fosca. Nel finale, in pieno recupero l’Arezzo ha l’opportunità per passare in vantaggio con Martini ma il suo tiro manda il pallone a lambire il palo sinistro e strozza in gola la gioia per un successo che sarebbe arrivato oltre la così detta zona Cesarini.

ALLIEVI B

 AREZZO: Mancini, Sacchetti, Detti, Martini(53' Santini), Santamaria(65' Peruzzi), Bardi, Rosadini, Caselli(62' Sanchez), Sereni, Rufini, Scarano(58' Franchi)

All. Alessandro Bacci

CORTONA CAMUCIA: Bernardini, Bouzerb, Smarandache, Marchesi, Pareti, Melighetti, Redi, Vici, Papi, Chifori, Angori

A disposizione: El Yamani, Ionita, Shkurti, Bounassi

All. Federico Ferrettini

NOTE: Al 4’st espulso Smarandache

Reti: Martini (10’pt), Sereni (35’pt),  Scarano(5’st), Caselli(10’st), Papi (14’st), Santamaria (19’st)  Sanchez(24’st) , Rufini (28’st)

AREZZO – La squadra allievi B dell’Arezzo conferma quanto di buono era riuscita a fare nel turno precedente in casa dell’Olmoponte e vince nettamente per 7 a 1 con il Cortona Camucia. La partita è stata praticamente a senso unico con gli amaranto che hanno sempre tenuto in mano le redini del gioco dimostrando una netta superiorità nei confronti degli avversari apparsi in questa occasine nettamente inferiori nonostante i tre punti di vantaggio che avevano alla vigilia dell’incontro. I ragazzi di Bacci sembrano aver ritrovato buone geometrie di gioco e compattezza e questo lascia ben sperare per il proseguimento della stagione e per il raggiungimento di una posizione di maggiore prestigio rispetto a quella attuale. Il primo tempo si è concluso con gli amaranto in vantaggio per 2 a 0 grazie ad una rete su punizione di Martini al 10’ ed a una rete su colpo di testa di Sereni. La ripresa ha ribadito la netta superiorità dell’Arezzo facilitato anche dall’espulsione al 4’ di Smarandache che ha lasciato gli arancioni in dieci praticamente per tutta la ripresa. Il terzo sigillo è stato sigklato al 5’ da Scarano abile nello sfruttare una serie di rimpalli in area ospite. Al 10’ ancora Arezzo in goal con Caselli che sfrutta un bel lancio sulla destra di Sereni. Gli arancioni riescono ad accorciare le distanze al 14’ con Papi che riesce a sfruttare una duplice ribattuta di Mancini e a mettere il pallone in rete. Dopo cinque minuti ancora un allungo amaranto con Santamaria che sfrutta una bella punizione di Rufini e di piatto beffa Bernardini. La sesta rete è un capolavoro balistico di Sanchez che al 24’ si inventa una giocata fantastica che manda il pallone in rete. La goleada si chiude poi al 28’con Rufini che lascia partire una grande bordata da fuori area che manda il pallone al sette della porta difesa dall’incolpevole Bernardini. Per gli amaranto una vittoria di goleada che ribadisce la buona qualità di questo gruppo ed un pizzico di amarezza per aver gettato al vento punti preziosi in precedenti occasioni.

GIOVANISSIMI A

CASTIGLIONESE: Menci, Gallorini, Frappi, Milluzzi, Deangelis, Luconi, Larak, Orazioli, Rossi, Viti, Sandrelli

A disposizione: Vestrini, Brocchi, Maccarini, Rosini, Cirelli, Piperno

All. Luciano Milluzzi

AREZZO: Mancini, Panozzi, Perugini, Lambardi, Pazzaglia, Bruni, Sanchez, Capogna, Celli, Laurenzi, Grottola.

 A disposizione:  Donati, Municchi, Peruzzi, Bianchini, Censini, Fabbriciani, Francini

 All. David Obligis

Marcatori:  Celli 18',Lambardi 23', Rossi 36'

CASTIGLION F.NO - Altro big match vinto dai giovanissimi A del’Arezzo che sfatano il tabù della spiaggina vincendo per 2 a 1  e spediscono i viola a -6 punti fornendo quindi una autentica prova di forza. Il primo tempo degli amaranto é stato forse il migliore dell'intero campionato, soprattutto in considerazione della caratura dell'avversario che avevano di fronte, fino ad oggi miglior difesa del campionato. Una dimostrazione di forza, quella dell’Arezzo che ribadisce la leadership in campionato a pieno titolo perché dopo aver espugnato il campo dell’Archiano riesce a fare altrettanto con quello della Castiglionese, vale a dire due delle più titolate avversarie nella lotta per il successo finale. Nel secondo tempo il gol a freddo ha forse impaurito i ragazzi di  Obligis che non sono riusciti a chiudere definitivamente la partita rischiando sul finire di subire il gol del pari, sventato da Mancini. Un successo comunque meritato che pone gli amaranto nella condizione di favoriti alla vittoria del campionato .

GIOVANISSIMI B

AREZZO: Baldesi, Baglioni, Andreucci, Villani, Parlangeli, Vicidomini, Sensitivi, Fata, Duri, Gerardini, Malentacca.

 A disposizione:  Viroli, Caneschi, Bonini, Stopponi, Amatucci, Mura, Bonini

 All Tommaso Nardin                             

BIBBIENA:  Ciabattini,Versari, Lusini, Manneschi, Rossi, Gamberini, Bonini, Cendali, Agostini, Dellai.

A disposizone :  Andreini, Boldrini, Bigiarini, Giovannini

 All.  Angiolo Tellini

Marcatori: Boldrini e Dellai (Bibbiena) Duri (Arezzo)

AREZZO – Grazie ad una svista arbitrale dovuta ad una inversione di un calcio di punizione ,  il Bibbiena riesce a far suo il big match con l’Arezzo vincendo per 2 a 1 in piena zona Cesarini quando il pareggio sembrava ormai consolidato. Una vera beffa  per  i giovanissimi B amaranto che invece per tutto il secondo tempo avevano attaccato dominando  senza però riuscire a passare. Una partita che ha rispecchiato pienamente quanto ci si attendeva alla vigilia con le due squadre che hanno dato vita ad un incontro intenso e combattuto. Bisogna attendere fino al venticinquesimo per assistere al  primo tiro in porta della partita, con Fata che ci prova da trenta metri, ma la palla va fuori di poco. Al 28’ dubbio fallo da rigore in area del Bibbiena per un colpo di mano che il direttore di gara giudica involontario. Al 30’, Fata si vede parare da Ciabattini una punizione ben calciata. Il centrocampista Amaranto sembra essere il piu’ ispirato in questo primo tempo ed e’ ancora lui che al 32’ tira di poco a lato. La prima frazione si chiude quindi a reti inviolate Al rientro in campo per la ripresa le due formazioni danno fin dai primi minuti, la sensazione di non accontentarsi del pareggio, con i due tecnici che cambiano alcuni giocatori.  Al 20’, alla prima occasione e’ il Bibbiena ad andare in vantaggio con Boldrini. Una palla persa a centrocampo  dagli amaranto  mette in condizione l’attaccante dei biancocelesti ad affrontare Parlangeli in un duello tutto fisico al limite dell’area  e a trafiggere  Baldesi con un preciso diagonale. I ragazzi di Nardin non ci stanno, sentono di ritrovarsi sotto immeritatamente, ma il Bibbiena e’ solido e tiene lontane le punte amaranto dalla propria area di rigore. Ma al 24’ e’ Duri che buca la difesa avversaria segnando il gol del pareggio con un morbido pallonetto ai danni di Ciabattini in uscita bassa.

ESORDIENTI B

TUSCAR:  Cecchi, Imarhiagbe, Bianconi, Allehyane,  Nocentini, Caneschi, Acciai, Santiccioli Marri

A disposizione : Berra, Traore,  Longo

All. Gianluca gallina  
AREZZO: Bulgarelli, Bichi , Foresi, Caneschi, Evirati,  Borsi, Banchetti Tecchi  Varriale

A disposizione: Sacchetti Castellano, Bracci, Rossi, Nseer, Coleschi

All. Tommaso Nardin
Parziali 2-0/0-0/1-0
RETI:  Tecchi (3)

AREZZO -  Vittoria e buona prova per gli esordienti B dell’Arezzo  che vincono il confronto con la Tuscar e ribadiscono di essere una formazione in grande crescita . La prima frazione è terminata con gli amaranto in vantaggio per 2 a 0 ma tutto si è risolto nel finale dopo un sostanziale equilibrio tra le due compagini. Nel finale c’è stato poi un colpo d’ala dei ragazzi di Tommaso Nardin che riescono a passare grazie ad una doppietta di Tecchi. La prima rete arriva direttamente da calcio d’angolo e la seconda dopo un uno-due con Banchetti( ottima la sua prova nonostante non riesca a segnare) che consente di saltare il portiere e depositare  in rete. Il secondo tempo sono stati effettuati  tutti cambi  e anche questa frazione risulta equilibrata con diversi capovolgimenti di fronte che però nessuna delle due squadre è riuscita a finalizzare al meglio.  Il  terzo tempo ha visto un certo predominio dell’Arezzo che segna ancora con Tecchi con una conclusione di sinistro e sfiora anche il raddoppio con Banchetti,  Borsi e lo stesso Tecchi. Continuano i progressi di questo gruppo che continua nel suo costante processo di crescita sia collettivo che individuale grazie al lavoro dello staff tecnico ed anche alla piena disponibilità dei ragazzi.

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0