Prima Pagina | Cronaca | Terremoto magnitudo 4 avvertito anche ad Arezzo. Epicentro Gubbio

Terremoto magnitudo 4 avvertito anche ad Arezzo. Epicentro Gubbio

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Terremoto magnitudo 4 avvertito anche ad Arezzo. Epicentro Gubbio

Un'altra forte scossa, dopo quella dei giorni scorsi, fa tremare la terra a Gubbio e viene avvertita dalla popolazione, da Arezzo a Fabriano. Paura fra la gente per questo susseguirsi di scariche molto forti, con le persone scese in strada per timore di crolli nella zona di Gubbio e in parte della provincia di Perugia



Il primo terremoto di oggi, di magnitudo (Ml) 3.6 è avvenuto alle ore 02:37:00 odierne ed è stato localizzato dalla Rete sismica nazionale dell'INGV nel distretto sismico del bacino di Gubbio alla profondità di 8,3 km. La scossa è stata distintamente avvertita dalla popolazione e l'epicentro è stato individuato nei comuni di Gubbio, Costacciaro, Pietralunga, Scheggia e Pascelupo, ma anche nel comune marchigiano di Cantiano.

Poco dopo le undici di stamani, un'altra potente scossa, stessa posizione e profondità, è stata registrata dalla rete sismica nazionale Ingv con magnitudo 4.0 avvertita in tutta l'area: la terra ha tremato per diversi secondi, la scossa é distintamente avvertita anche ad Arezzo, Perugia e Fabriano

Ciò che sta impressionando gli abitanti della zona di Gubbio, è il continuo crescendo di intensità dello sciame sismico, che proprio stamani ha superato per la prima volta la magnitudo 4.0

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0