Prima Pagina | Salute e sanità | Babbo Natale va in ospedale …. con la auto-scala dei pompieri

Babbo Natale va in ospedale …. con la auto-scala dei pompieri

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Babbo Natale va in ospedale …. con la auto-scala dei pompieri

Arriverà domani alle 15,30 in pediatria. Iniziativa presa in collaborazione con la Tribù dei Nasi Rossi.

 

AREZZO – Con l’avvicinarsi delle festività natalizie aumentano come ogni anno le iniziative di  cittadini, di associazioni e di enti che mirano a portare un saluto alle persone che sono ammalate e ricoverate negli ospedali. In particolare si pensa ai bambini. Nelle pediatrie si fa quanto è possibile per donare ai bambini ricoverati un sorriso. Il personale lo fa tutto l’anno, così come i volontari della Tribù dei nasi Rossi che allietano le ore dei piccoli ricoverati con giochi utili anche a far sopportare meglio le malattie e le cure.

E proprio in collaborazione con la Tribù nei Nasi rossi e con l’associazione I-care, domani, mercoledì 18, alle ore 15,30, in pediatria al San Donato è atteso l’arrivo di Babbo Natale. Che non salirà ne dalle scale ne dagli ascensori, ma passando dalla finestra. E questo grazie ai vigili del fuoco che non mancano mai occasione per stare vicino a chi soffre. In questo caso mostrando i loro mezzi ai bambini. Babbo natale entrerà nel reparto salendo con la auto-scala dei pompieri, portandosi dietro tanti  doni per i piccoli.

 

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0