Prima Pagina | Territori | Castiglion Fiorentino: rimossa la targa dedicata a Rossano Naldi

Castiglion Fiorentino: rimossa la targa dedicata a Rossano Naldi

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Castiglion Fiorentino: rimossa la targa dedicata a Rossano Naldi

 

 

Con un'inaugurazione che ricordava i fastosi tempi precedenti al dissesto del Comune, quest'estate, l' Assessore Guido Albucci in rappresentanza dell’ Amministrazione Comunale, ha partecipato all' intitolazione della terrazza adiacente alla Chiesa del Gesù, al compianto artista Rossano Naldi, denominata appunto Belvedere Rossano Naldi.

Lodevole iniziativa questa.

A distanza di poco più di tre mesi, a Castiglion Fiorentino però si è consumato un altro tragicomico episodio considerato che gli uffici comunali parrebbe hanno provveduto a rimuovere la suddetta targa, perchè sprovvista di specifiche autorizzazioni.

Questo è quanto succede a Castiglion Fiorentino nella fase successiva al dissesto, dopo la piscina, il teatro, i parcheggi, la misericordia, i cimiteri, la casa di riposo ecc.

Siamo anche stufi di denunciare simili barbarie amministrative e politiche perchè grazie all’ operato di questi  inquilini, politicamente abusivi, di Palazzo San Michele siamo divenuti oramai la barzelletta del circondario.

Davanti all’ennesima dimostrazione della assoluta inadeguatezza ed incapacità politica dell’ attuale, se pur provvisoria Giunta Comunale, invitiamo l’ Assessore Guido Albucci a spiegare ai Castiglionesi e prima ancora alla famiglia Naldi le motivazioni che hanno portato a questo grottesco quanto spiacevolissimo episodio.

Una volta sentite le spiegazioni del caso, ci auguriamo che constatata l’ ennesima figuraccia politica, il Signor Albucci abbia la dignità di rimettere il suo mandato di Assessore al Vice Sindaco Sergio Fabianelli o che quest'ultimo abbia il decoro di togliere le deleghe a simile improvvisato della politica.

In alternativa, resta inteso, lo possano fare entrambi !

 

 

 

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0