Prima Pagina | Politica società diritti | M5S: IL MINISTRO LUPI NON HA IL CORAGGIO DI RIFERIRE IN AULA. TROPPO IMBARAZZO DI FRONTE ALLO STATO VERGOGNOSO DEL TRASPORTO PUBBLICO ITALIANO?

M5S: IL MINISTRO LUPI NON HA IL CORAGGIO DI RIFERIRE IN AULA. TROPPO IMBARAZZO DI FRONTE ALLO STATO VERGOGNOSO DEL TRASPORTO PUBBLICO ITALIANO?

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
M5S: IL MINISTRO LUPI NON HA IL CORAGGIO DI RIFERIRE IN AULA. TROPPO IMBARAZZO DI FRONTE ALLO STATO VERGOGNOSO DEL TRASPORTO PUBBLICO ITALIANO?

 

“Ci saremmo aspettati un intervento in Aula da parte del Ministro. Quantomeno un’ammissione di colpa per una gestione fallimentare e disastrosa del trasporto pubblico su ferro nel nostro Paese. E’ invece, secondo questo Governo, i milioni di pendolari che ogni giorno usufruiscono della rete ferroviaria nazionale, in condizioni al limite della decenza, dovrebbero accontentarsi di una letterina commissionata al Sottosegretario ai beni e alle attività culturali”. Lo dichiarano i parlamentari del Movimento Cinque Stelle che questa mattina in aula hanno illustrato un’interpellanza urgente al Ministro dei trasporti.

“Noi non ci stiamo. Specie quando un amministratore delegato super pagato si permette – è notizia solo di qualche giorno fa – di chiedere il raddoppio degli abbonamenti per i pendolari, o quando lo stesso amministratore delegato si permette – questo risale a qualche anno indietro – di invitare i pendolari a munirsi di cibo e coperte per affrontare l’inverno sui mezzi di trasporto a loro destinati. È una vergogna – prosegue la pentastellata Chiara Gagnarli, prima firmataria dell’atto - che dimostra una gestione completamente fallimentare del sistema Ferrovie dello Stato, che investe ingenti risorse economiche nell’alta velocità, pur necessaria nel nostro Paese, e abbandona letteralmente chi è costretto o semplicemente sceglie di usufruire quotidianamente del treno per andare a scuola o a lavoro”

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0