Prima Pagina | Politica società diritti | Oxfam Italia cerca volontari ad Arezzo e provincia nei punti vendita di Euronics / Compy

Oxfam Italia cerca volontari ad Arezzo e provincia nei punti vendita di Euronics / Compy

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Oxfam Italia cerca volontari ad Arezzo e provincia nei punti vendita di Euronics / Compy

Arezzo, 14 novembre Dai un significato diverso a questo Natale, con un gesto concreto rivolto a chi ha meno. Dall’8 al 24 dicembre, Oxfam Italia cerca volontari per impacchettare regali nei punti vendita della catena Euronics.

 

 

Ad Arezzo e provincia l’iniziativa si svolgerà nei seguenti punti di vendita

Euronics di Via Mecenate 2,

Euronics di Viale Amendola (Centro Comm. Setteponti),

Euronics in Strada D, N.1 - San Zeno

 

Ed in provincia:

Euronics di Bibbiena: Località Palazzetto, Centro Comm. Il Casentino,

Euronics di Camucia di Cortona, loc. vallone n.3 , Cortona (AR), 

Compy Superstore di Sansepolcro , Via Senese Aretina 201, Sansepolcro (AR), 

Compy di Viale Luigi Cadorna a Montevarchi (AR)

I volontari di Oxfam Italia confezioneranno i regali dei clienti in cambio di un'offerta libera, che andrà in sostegno dei progetti di lotta alla povertà dell’associazione (www.oxfamitalia.org). L’iniziativa si svolgerà nei seguenti giorni di dicembre, per un totale di 11 giorni: 8,14,15,17,18,19,20,21,22,23,24.

Oxfam Italia è un’organizzazione non governativa, parte della confederazione globale Oxfam, leader mondiale nei programmi di lotta alla povertà in ambito rurale. Si inserisce in un network di 17 organizzazioni che lavorano insieme in oltre 90 paesi e con più di 3.000 partner per sconfiggere l’ingiustizia della povertà nel mondo. Rappresenta la società civile nelle più importanti organizzazioni internazionali, dal Fondo Globale per la Lotta all’AIDS all’advisory group del Comitato per la Sicurezza Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite. Lavora attraverso programmi di sviluppo, interventi di emergenza, campagne di opinione e attività educative per coltivare un futuro migliore in cui tutti, ovunque, abbiano cibo a sufficienza. Sempre.

 

Per ulteriori informazioni contattare: [email protected]

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0