Prima Pagina | Politica società diritti | I bambini e gli adolescenti di fronte al lutto per una persona cara morta di tumore: esperti a convegno al San Donato

I bambini e gli adolescenti di fronte al lutto per una persona cara morta di tumore: esperti a convegno al San Donato

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
I bambini e gli adolescenti di fronte al lutto per una persona cara morta di tumore: esperti a convegno al San Donato

Strategie e azioni messe in campo. Il ruolo degli psicologi. Un ponte fra ospedale, territorio e volontariato

 

AREZZO - Una delle conseguenze più pesanti, anche se sono cosiddette “collaterali”, è il lutto che colpisce bambini e adolescenti a seguito della scomparsa di una persona cara per patologia oncologica.  Si tratta di un numero elevatissimo di casi ogni anno.

In occasione  dell'11 Novembre (San Martino, giornata nazionale delle cure palliative), il Dipartimento Oncologico e l'Unità operativa di Psicologia Ospedaliera, hanno organizzato un evento a livello aziendale per approfondire questa particolare tematica.

Questa giornata di approfondimento si svolgerà a partire dalle 8,30 fino al tardo pomeriggio, nell’Auditorium Pieraccini del San Donato e per i diversi gruppi di lavoro nel pomeriggio in altre sale riunioni dell’ospedale.  

Verrà affrontato come gestire la malattia all'interno della famiglia e l'approccio degli operatori nei confronti delle domande difficili dei familiari. Verranno, inoltre, fornite informazioni utili su come orientarsi nel momento successivo del lutto, con la sua elaborazione,  e quali sono i servizi del territorio, ospedalieri e delle associazioni di volontariato.

Questi i temi che saranno affrontati nelle relazioni e nei focus programmati per l’intera giornata:

Abilità comunicative e gestione delle  emozioni da parte di infermieri, medici ed altro personale sanitario e assistenziale, ella relazione con l’utente e i familiari; la rete delle cure palliative nel territorio, “la signora del mondo: iconografia della morte nel Medio Evo”;  il ruolo dello psicologo nelle cure palliative: quando la malattia entra in famiglia; i servizi attuali e la risposta al lutto; “ma tu non ci sei più: i bambini e gli adolescenti di fronte alla morte e al lutto; la percezione del lutto nel cinema (proiezione video);  il tempo degli addii prima e dopo la morte di una persona cara;  le strategie future per l’assistenza al lutto nei bambini e negli adolescenti; insieme si può, un ponte tra ospedale, territorio e associazioni di volontariato.

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0