Prima Pagina | Politica società diritti | Arezzo Multiservizi conquista il programma RAI “La radio ne parla”

Arezzo Multiservizi conquista il programma RAI “La radio ne parla”

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Arezzo Multiservizi conquista il programma RAI “La radio ne parla”

“La gestione dei cimiteri di Arezzo, esempio di eccellenza dove i soldi sono stati gestiti bene”

 

Arezzo Multiservizi si contraddistingue nel panorama nazionale per efficienza, sicurezza e decoro tra le lapidi. La lunga serie di iniziative messe in atto dalla società che gestisce i 54 cimiteri del territorio comunale ha attratto la Rai che ha individuato in Arezzo Multiservizi un esempio di eccellenza tra i 16mila cimiteri di tutta Italia. 

Il programma mattutino al servizio dei cittadini ha evidenziato i problemi dei cimiteri a livello nazionale segnalando come “da quelli delle metropoli a quelli di campagna, in tutti il rischio è il degrado e l'abbandono diffuso”. Partendo dalla Capitale in giro tra i 16mila cimiteri di tutta Italia, la trasmissione Rai ha individuato Arezzo come esempio di buona amministrazione che ha a cuore la manutenzione, la sicurezza e il decoro tra le lapidi, per poi contattare telefonicamente il presidente di Arezzo Multiservizi Luciano Vaccaro che ai microfoni Rai ha spiegato le molteplici iniziative messe a punto. “A proposito dei costi e della crisi – ha detto il conduttore Rai – e della necessità di dover far fronte a spese per garantire un efficiente servizio cimiteriale, noi abbiamo trovato un esempio di eccellenza che riguarda Arezzo dove i soldi sono stati gestiti bene dedicando particolare attenzione alla sicurezza e alla manutenzione dei cimiteri".

Dalle colonnine Sos collocate tra le lapidi ai defibrillatori automatici a disposizione dell’utenza in caso di malore con il personale in grado di mettere in moto la catena dei soccorsi, dagli ascensori installati per abbattere le barriere architettoniche, compreso i pattugliamenti antitaccheggio attivati attraverso i servizi di vigilanza e le telecamere che monitorano i viali e gli ingressi, Arezzo Multiservizi ha conquistato i conduttori Rai per aver attuato una serie di iniziative destinate a rendere sicuri e dignitosi i 54 cimiteri aretini. 

“Una serie di opere – dichiara Luciano Vaccaro – che evidentemente ha finito per colpire la redazione Rai che ha indicato Arezzo come ‘caso unico’ ed ‘eccellenza’. Siamo evidentemente soddisfatti del fatto che, redazioni nazionali indichino Arezzo Multiservizi come esempio di buona amministrazione riconoscendoci il merito di aver migliorato il servizio cimiteriale per l’intera comunità aretina”.

Ecco il link dove poter scaricare e ascoltare la trasmissione

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0