Prima Pagina | Cronaca | Maratonina: la 15esima edizione

Maratonina: la 15esima edizione

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Maratonina: la 15esima edizione

Traffico e sosta rivoluzionati durante tutta la mattina di domenica

 

 

Domenica 27 ottobre si corre la “Maratonina” con numeri già da record: oltre 900 gli iscritti fra la 21 km e la 10 km mentre gli atleti agonisti si avvicinano alla soglia dei 1.000. Dunque, 2.000 in totale, un numero mai raggiunto che determinerà anche un blocco totale e prolungato delle strade cittadine. Quest’anno grande novità per la manifestazione non competitiva o Minirunner che coinvolgerà molte scuole aretine.

L'assessore allo sport del Comune di Arezzo Francesco Romizi ha sottolineato: “non solo per lo sport ma per la città: è il senso della manifestazione che ogni anno organizza la Polisportiva Policiano, un punto di riferimento del territorio per la podistica. Quest'anno la corsa si apre a istituzioni nuove mentre la partecipazione di partner più tradizionali come il Coni è una garanzia di riuscita”.

Giorgio Cerbai, presidente provinciale del Coni: “lo scopo che induce così tanta partecipazione, oltre che una sana attività motoria, è quello di aderire al progetto ‘Il cuore in corsa’. Ora godiamoci la Maratonina poi aspettiamo la Scalata al Castello”.

Emanuela Caroti, preside dell'Itis: “lo scopo della scuola è raccogliere fondi per acquistare dei defibrillatori. Uno ci è stato donato ma la nostra popolazione scolastica, più di 1.400 studenti, e la pluralità di sedi, ci induce a pensare a un numero superiore. È il secondo anno che Itis viene coinvolto nella Maratonina, quest'anno abbiamo deciso di fare da capofila per l'adesione di altre scuole che in effetti hanno risposto: l'Itis Galilei parteciperà con circa 500 alunni ma avremo anche la scuola media IV Novembre e la 'Severi' con circa 120 alunni ciascuna e il liceo Signorelli di Cortona con circa 70”.

Precisa Fabio Sinatti della Polisportiva Policiano: “tornando alla manifestazione, dobbiamo dire che anche in questa occasione saranno gli africani a dominare la scena con i fortissimi etiopi, i keniani, gli eritrei, i ruandesi, gli ugandesi e i marocchini. La Maratonina si tinge sempre più di internazionalità con presenze dalla Svezia, dall’Uruguay, dal Venezuela e dalla Spagna. Fra gli italiani avremo il recente vincitore a Cremona del titolo italiano di mezza maratona. Se il tempo è buono il record sui 21 chilometri di un'ora e 11' potrebbe vacillare”.

Banca Etruria rinnova anche per il 2013 il contributo all’Unione Polisportiva Policiano, riconoscendo il valore sportivo dell’iniziativa che da quindici anni coinvolge numerosi appassionati in ogni sua edizione. L’attenzione della banca per il mondo dello sport è inoltre confermata dal sostegno offerto ogni anno a numerose società con migliaia di giovani atleti che così, anche nel difficile momento di congiuntura economica attuale, possono proseguire l’attività agonistica e di educazione sportiva.

La Asl e la Confcommercio partecipano e supportano l’evento nell'ottica di valorizzazione degli obiettivi istituzionali dell'azienda, la prima, e in previsione di un rilancio di Piazza Guido Monaco la seconda.

Ritrovo alle 8 in Piazza G. Monaco e Via Roma, partenza alle 10 da Via Crispi. Tre i percorsi: Minirunner di 2 chilometri circa da Via Crispi-Via Roma-Via G. Monaco-Via Spinello-Via Guadagnoli per poi tornare in Via Crispi e arrivo in prossimità di Piazza Guido Monaco.

Competitiva e non competitiva di 10 chilometri: oltre al percorso iniziale, in Via Guadagnoli si prosegue per Viale Giotto-La Marchionna-La Pace-Staggiano-Via Redi-Via Trento Trieste-Via Guadagnoli-Via Crispi. Arrivo in prossimità di Piazza Guido Monaco.

Competitiva: km 21,097 con due giri di quelli da 10 chilometri più il tratto nel secondo giro riguardante Via G. Monaco-Via Garibaldi-Via Porta Buia-Via Petrarca.

Ovviamente, dalla Polizia Municipale arriva il messaggio di massima attenzione alle modifiche alla circolazione e alla sosta che coinvolgeranno le strade interessate dal percorso. Sarà soprattutto la fascia oraria mattutina fino alle 13 a essere caratterizzata dai divieti di transito e parcheggio nell’area di Via Roma, Via Crispi, Piazza Guido Monaco, Via G. Monaco, Via Petrarca e Via Trento e Trieste. E ancora fino alle 11,30 in Via Raffaello Sanzio, Via Guadagnoli, Via del Ninfeo e Via delle Gagliarde. Nelle altre strade interessate dalla corsa la circolazione verrà sospesa per il tempo necessario a consentire il passaggio degli atleti.

Attenzione poi ad altre puntuali disposizioni: dalle 7 alle 10 passano infatti a senso unico di circolazione Via Guido Monaco nel tratto compreso tra Piazza Guido Monaco e Piazza della Repubblica in detta direzione di marcia; Via Corrado Cagli e Via Raffaello Sanzio; Via Francesco Redi in direzione di marcia Via Francesco Redi/Via Fonte Veneziana.

In concomitanza con le prime visite al cimitero per l’avvicinarsi dei primi giorni di novembre, è istituito il divieto di accesso dei veicoli provenienti da Viale Buozzi e da Via Gamurrini (eccetto residenti in via Fonte Veneziana) in Via A. da Sangallo in direzione di Viale G. Matteotti. I veicoli che percorrono Viale Buozzi giunti all’intersezione con Via Sangallo hanno l’obbligo di svolta a sinistra in Via Gamurrini e i veicoli provenienti da Via Gamurrini giunti all’intersezione con Via Sangallo hanno l’obbligo di svolta a destra in Viale Buozzi. Divieto di accesso per i veicoli provenienti da Borgo S. Croce e da Via Fonte Veneziana in Viale G. Matteotti in direzione della zona Trento e Trieste. I veicoli che percorrono Via F. Veneziana e Borgo S. Croce giunti all’intersezione con Viale G. Matteotti hanno rispettivamente l’obbligo di svolta a destra e di svolta a sinistra in Via A. da Sangallo.

 

La situazione verrà comunque monitorata dalla PM minuto per minuto con molti dei suoi agenti anche in considerazione del fatto che sempre domenica la 12esima Fiera d’Autunno comporterà tutto il giorno il divieto di transito e di sosta nell’area del parcheggio EDEN e in nel tratto di Via Margaritone tra Viale Michelangelo e Via N. Aretino.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0