Prima Pagina | Economia e lavoro | Praticantati retribuiti per "Giovani sì"

Praticantati retribuiti per "Giovani sì"

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Praticantati retribuiti per "Giovani sì"

Rimborso di 300 euro mensili dalla Regione Toscana per tirocinanti di età compresa tra 18 e 32 anni

Si ricorda che da febbraio 2013 il contributo della Regione Toscana per i praticantati dei giovani di età compresa tra i 18 e i 32 anni (non compiuti) è di 300 euro mensili da versare agli studi professionali o agli enti che attivano tirocini di almeno 500 euro mensili lordi. Mentre per i soggetti disabili e svantaggiati il contributo della Regione sale a 500 euro.

I praticantati obbligatori sono quelli che devono necessariamente essere sostenuti per esercitare la professione una volta conseguito il titolo di studio. In questo caso la nostra Regione si impegna a versare un contributo dal settimo mese di praticantato per un massimo di 12 mesi.

Per i tirocini non obbligatori, ma comunque finalizzati all'esercizio della professione, le modalità e l'entità del contributo regionale sono le stesse dei praticantati obbligatori, eccetto che il contributo può partire dal primo mese di tirocinio fino ad una durata massima di 12 mesi.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0