Prima Pagina | Politica società diritti | Estra e Fondazione Cesalpino insieme nel nome dello sport e della salute

Estra e Fondazione Cesalpino insieme nel nome dello sport e della salute

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Estra e Fondazione Cesalpino insieme nel nome dello sport e della salute

Defibrillatori e formazione per le società sportive aretine

 

Estra e Fondazione Cesalpino estendono la loro collaborazione dalla cultura e dalla musica allo sport e alla salute. Hanno infatti deciso di assegnare i defibrillatori alle società sportive aretine che fanno parte del progetto Estra Sport Club.

L’iniziativa è stata presentata  stamani dai Presidenti di Estra, Roberto Banchetti e della Fondazione Cesalpino, Luigi Vignaroli (presente anche il dottor Donato Angioli) e dal dottor Simone Nocentini del servizio 118 della Asl 8.

Con loro Presidenti di Alga Etruscatletica, Stefano Arniani; di Baseball Arezzo, Alessandro Fois e Roberto Bianchi in rappresentanza della Polisportiva Albergo Oliveto società alle quali, al termine del periodo di formazione, verrà consegnato il defibrillatore. Con loro anche i dirigenti di Scuola Basket Arezzo, Mauro Castelli  e di Vasari Rubgy Maurizio Mirante, società che già dispongono dello strumento.

Luigi Vignoroli ha  sottolineato l’impegno della Fondazione Cesalpino sia in questa iniziativa che , soprattutto, nella promozione della ricerca nel settore medico, elemento che ha giudicato centrale in ogni politica della salute.  Il dottor Simone Nocentini ha ricordato come siano ormai 5mila le persone che sono state addestrate all’uso del defibrillatore e come questo numero sia destinato ad un forte incremento grazie al lavoro che sta per essere iniziato nelle scuole medie e in quelle superiori.

Il Presidente di Estra, Roberto Banchetti,  ha affermato che “questa iniziativa conferma come un’azienda pubblica possa rappresentare un fattore di aggregazione per gli enti e le associazioni che operano su un territorio. Estra sostiene da tempo le iniziative culturali della Fondazione Cesalpino ed ha quindi aderito al suo progetto per la diffusione dei defibrillatori. Ha deciso di farlo orientandosi, con coerenza, verso le attività sportive dei ragazzi e dei giovani che valorizza con l’iniziativa Estra Sport Club. Questa iniziativa ha poi un valore legato all’esempio di collaborazione dalla quale nasce. Quindi la Fondazione Cesalpino che riunisce cittadini e medici per la raccolta delle risorse da destinare allo sviluppo della ricerca e della specializzazione in medicina; l’azienda sanitaria Asl 8 che è il presidio e il punto di riferimento di tutti i cittadini in materiale di salute; le cinque società sportive sono tra le eccellenze in termini di sport e di aggregazione giovanile sul nostro territorio. Infine Estra che è tra le principali aziende italiane dell’energia. Siamo stati capaci di lavorare insieme su questo progetto. Abbiamo dimostrato soprattutto, che in un momento di grave crisi come questo, l’unica logica che funziona è quella della collaborazione”.

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0