Prima Pagina | Politica società diritti | Mentre nella scuola pubblica manca anche la carta, la Regione finanzia scuole paritarie anche private.

Mentre nella scuola pubblica manca anche la carta, la Regione finanzia scuole paritarie anche private.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Mentre nella scuola pubblica manca anche la carta, la Regione finanzia scuole paritarie anche private.

Sgherri:”scelta grave. Votato contro sul punto”


Una scelta grave, che allude ad una cultura politica di “grande coalizione” che prende campo, vista l’amplissima votazione favorevole oggi in Consiglio Regionale, con l’unica dichiarazione di voto contrario espressa dal nostro gruppo consiliare (“Federazione della Sinistra – Verdi”, consiglieri Sgherri e Marini). Sul punto abbiamo conseguentemente espresso un voto convintamente contrario. Così Monica Sgherri – Capogruppo di “Federazione della Sinistra – Verdi” in Consiglio Regionale in merito all’articolo 9 della proposta di legge 276 – sulle modifiche a due leggi regionali in merito a disposizioni di carattere finanziario-. Articolo, ricorda Sgherri, che stanzia fondi per le famiglie con figli che frequentano le scuole dell’infanzia paritarie, anche private. Una scelta – prosegue Sgherri – assolutamente inaccettabile comunque, tanto più di fronte alle gravissime carenze e sempre crescenti necessità di istruzione dei frequentatori delle scuole pubbliche, nonché di tutto il sistema scuola pubblico. Quella compiuta oggi, sì, ci pare tanto più di fronte a questo scenario, una scelta ideologica!
  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0