Prima Pagina | Cronaca | ARRESTATO SPACCIATORE 20ENNE.

ARRESTATO SPACCIATORE 20ENNE.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
ARRESTATO SPACCIATORE 20ENNE.

A conclusione di articolate indagini i Carabinieri gli sequestrano 55 grammi di stupefacente.

 

I Carabinieri della Stazione di Terontola hanno tatto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 20enne di origine campana, residente in Valdichiana.

Da alcuni mesi i militari dell’Arma stavano indagando sul giovane perché ritenuto coinvolto nello spaccio di stupefacenti in Valdichiana.

Nelle prime ore della mattinata odierna, a conclusione delle indagini, i Carabinieri di Terontola procedevano ad effettuare, su delega dell’Autorità Giudiziaria, una perquisizione domiciliare e personale nei confronti del giovane.

Al 20enne venivano sequestrati complessivamente 55 grammi di hascisc, già suddivisi in 58 dosi, che erano occultati nel cassetto di un mobile della sua camera da letto.

L’uomo veniva pertanto tratto in arresto e ristretto presso la camera di sicurezza della Caserma Carabinieri di Cortona, in attesa del procedimento per direttissima, previsto per la giornata odierna.

 S. G. VALDARNO: RUBA AL COMUNE E ALL’OSPEDALE – DENUNCIATO 44ENNE.

I Carabinieri della Stazione di Levane hanno denunciato in stato di libertà per furto aggravato un 44enne del Valdarno.

Nella mattinata del 19 settembre scorso l’uomo entrato all’interno di uno ufficio del Comune di Montevarchi, si metteva a frugare negli armadietti di una dipendente che, accortasi del fatto, dava l’allarme, costringendolo a darsi alla fuga, senza che riuscisse ad asportare nulla. I Carabinieri, prontamente allertati, attivavano le ricerche e in breve riuscivano a identificare e rintracciare il 44enne che, nel frattempo, si era recato  presso la stazione ferroviaria di Montevarchi, probabilmente con l’intenzione di prendere un treno per allontanarsi senza lasciare tracce. 

Le indagini dei militari dell’Arma consentivano inoltre di appurare che l’uomo si era reso responsabile anche di un altro furto, verificatosi il 7 maggio scorso all’interno dell’Ospedale Valdarno di Montevarchi, ai danni di un infermiere, a cui era stato rubato il portafogli, contenente documenti ed alcune centinaia di euro.

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0