Prima Pagina | Arte e cultura | Sperimentiamo la preistoria a Casa Bruschi: un divertente pomeriggio dedicato ai bambini alla scoperta della vita e degli usi dell’Uomo di Neanderthal.

Sperimentiamo la preistoria a Casa Bruschi: un divertente pomeriggio dedicato ai bambini alla scoperta della vita e degli usi dell’Uomo di Neanderthal.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Sperimentiamo la preistoria a Casa Bruschi:  un divertente pomeriggio dedicato ai bambini alla scoperta della vita e   degli usi dell’Uomo di Neanderthal.

 

Sabato 21 settembre la Casa Museo di Ivan Bruschi, amministrata da Banca Etruria, è lieta di presentare un pomeriggio originale interamente dedicato ai più piccoli. Un percorso di visita ludico/didattico creato su misura per le famiglie e i loro bambini, del tutto nuovo rispetto a quelli presentati fino ad oggi perché il tema centrale sarà la preistoria, con tutti gli oggetti e i manufatti appartenenti a questo periodo storico presenti nella collezione Bruschi, risalenti, per lo più, al periodo Neolitico e all’Età del Rame e che sono stati raccolti dall’antiquario aretino nel corso dei suoi numerosi viaggi in giro per il mondo.

I bambini saranno guidati in questo divertente viaggio indietro nel passato dal Dott. Lucio Milani, ricercatore e studioso esperto del settore, grazie al quale si caleranno nelle vesti di piccoli archeologi e saranno chiamati ad effettuare le stesse azioni compiute dai nostri antenati paleolitici, come la scheggiatura della pietra, l'accensione del fuoco con minerali e l'uso dei colori naturali, riportando in vita e sperimentando gli usi e le abitudini dell’Uomo di Neanderthal e scoprendo così l’importanza della pietra nella preistoria e le tecniche con le quali i nostri antenati realizzavano i loro manufatti.

Il percorso, della durata di circa di 2 ore, inizierà alle 16.00 ed il costo è di 5.00 € a bambino, si consiglia la prenotazione. Età consigliata dai 6 ai 10 anni.

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0