Prima Pagina | Economia e lavoro | AD AREZZO È ANCORA “SHOPPING SOTTO LE STELLE”

AD AREZZO È ANCORA “SHOPPING SOTTO LE STELLE”

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
AD AREZZO È ANCORA “SHOPPING SOTTO LE STELLE”

DOMANI, giovedì 12 settembre con la regia della Confcommercio, il patrocinio del Comune di Arezzo e il sostegno della Camera di Commercio

 

Confermata l’apertura straordinaria dei negozi del centro storico fino alla mezzanotte. Chiuse al traffico via Madonna del Prato, via Roma e via Crispi fino all’incrocio con via Margaritone per permettere lo svolgimento degli eventi in programma. Musica live, dj set e balli per caratterizzare l’ultima serata di acquisti sotto le stelle dell’estate 2013. Gran finale con il lancio collettivo delle lanterne dei desideri in piazza Grande

È tutto confermato per domani (giovedì 12 settembre) nel centro storico di Arezzo. Gli esercizi commerciali sono pronti a salutare l’estate con l’ultimo appuntamento di “Shopping sotto le stelle” edizione 2013.

La manifestazione ideata dalla Confcommercio, con il patrocinio del Comune di Arezzo e il sostegno della Camera di Commercio, vive proprio grazie alla stretta collaborazione degli operatori del centro, che lavorano in prima linea per offrire a residenti e visitatori una serata fuori dalle righe tra eventi di animazione e occasioni per acquisti di qualità a “prezzi da amico”.

Quella di domani sarà la quarta “notte bianca” degli acquisti fissata in città, dopo le tre di luglio, sempre di giovedì, che in centro storico hanno avuto enorme riscontro di pubblico. Tanto che sono stati gli stessi operatori a richiedere a gran voce una ulteriore data per chiudere con i migliori auspici la bella stagione.

La formula vincente di “Shopping sotto le stelle”, nato cinque anni fa, è trasformare il momento degli acquisti in un passatempo da condividere con la famiglia e con gli amici, ovvero in una “shopping experience”, come la chiamano gli esperti, con il valore aggiunto di promuovere la frequentazione del centro storico e, di conseguenza, la visibilità dei esercizi e attività commerciali.

Per giovedì sera negozi, bar e ristoranti stanno approntando varie idee per riservare ai clienti un’accoglienza speciale, tra musica, aperitivi e offerte speciali. Qualche esempio? Il Caffè Stilnovo, nella parte alta di via Margaritone a due passi da piazza Sant’Agostino, offre cocktail a metà prezzo alle donne. Sugar organizza all’interno del proprio showroom di Corso Italia un dj set e altri eventi speciali. La Libreria Mori partecipa con un momento culturale: la presentazione del libro sulle fedi chianine scritto da Olimpia Bruni, alle ore 21 sotto i Portici di via Roma. Ad introdurre i lavori, alla presenza dell’autrice, ci sarà Liletta Fornasari, storico dell’arte e primo Rettore della Fraternita dei Laici, che insieme all’autrice ripercorrerà tradizione e storia dei gioielli simbolo d’amore in Valdichiana. I locali di piazza San Francesco offrono intrattenimento live con i ritmi soul e funky degli Umagroso, gruppo aretino-valdarnese di otto elementi capitanato da Claudio Martelli. La band che festeggia quest’anno i venti anni di carriera, inizierà ad esibirsi dalle ore 19.30.

Ancora musica live nella parte alta di via Madonna del Prato, dove da Firenze arriveranno i Dual Mood, duo romano-fiorentino composto dai musicisti Alessandro Lollobrigida (voce e chitarra) e Alessandro Pelagatti (tastiere e voce), accompagnati nel concerto aretino da Umberto Belli alla batteria. La band, che si esibisce abitualmente nei locali più glamour d’Italia, da Cortina d’Ampezzo a Milano, Firenze e Roma, ripercorrerà i classici del pop, rock e blues anni '70 e '80 in uno spettacolo che non mancherà di coinvolgere il pubblico con la giusta alchimia. Dai Beatles ai Police per ballare e cantare insieme.

Oltre ai concerti live, anche il ballo avrà uno spazio importante nella serata. Tre le scuole che porteranno sotto le stelle i propri allievi per organizzare veri e propri spettacoli, ma anche per offrire a tutti minilezioni per permettere anche ai principianti assoluti di unirsi alle danze. Salsa N Ma penserà alla coreografia di piazza Sant’Agostino con i ritmi latini di salsa, bachata e due novità assolute, il reggaeton e il latin hip hop. In via Crispi ci sarà invece la Chapkis Dance con oltre 150 ballerini coinvolti in una coloratissima performance di hip hop e danza moderna. Piazza San Jacopo sarà invece trasformata in stile “Happy Days” con i ballerini dell’associazione Hop!, impegnati a far rivivere le atmosfere e il look degli anni Cinquanta tra dj set a base di dischi in vinile, boogie woogie e rock&roll. A proposito di rock, quello acrobatico, per l’occasione sarà ad Arezzo anche Rodolfo Banchelli, per ben tre volte campione mondiale della specialità.  

Per permettere lo svolgimento dei vari eventi, per tutta la serata resteranno chiuse al traffico veicolare via Madonna del Prato, via Roma e via Crispi fino all’incrocio con via Margaritone. In quanto allo shopping, nei negozi sarà ancora possibile avvalersi delle ultimissime occasioni offerte dai saldi estivi, oppure visionare i nuovissimi arrivi delle collezioni autunno-inverno, con qualche sorpresa per chi perfezionerà l’acquisto nella serata.

Gran finale della serata il lancio delle lanterne volanti, o lanterne dei desideri, rito collettivo per auspicare un buon inizio dell’anno lavorativo e scolastico. L’appuntamento per tutti è dalle ore 22 in piazza Grande. Oltre alle lanterne, ci saranno animazioni per bambini e musica per rendere ancora più coinvolgente lo spettacolo delle colorate lanterne che si alzeranno in cielo ad illuminare la notte sopra il centro storico.  

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0