Prima Pagina | Politica società diritti | “Per un cammino di lotta e contemplazione”.

“Per un cammino di lotta e contemplazione”.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
“Per un cammino di lotta e contemplazione”.

Si apre la Festa Provinciale delle ACLI di Arezzo in Casentino

 

Fabrizio Barca, Don Virginio Colmegna, Dario Nardella, Giorgio Airaudo, Gabriele Toccafodni. Questi sono alcuni degli ospiti che parteciperanno alla festa provinciale delle ACLI di Arezzo che inizierà giovedì 29 agosto e terminerà sabato 31 agosto. “Abbiamo investito molto in questi anni sui nostri circoli e quella di questo anno sarà dedicata proprio al ventennale di uno di questi, il Circolo ACLI di Lonnano che compie 20 anni ed organizzerà gli stand gastronomici” ricorda Enrico Fiori, Presidente delle ACLI di Arezzo. “Oltre a questo abbiamo deciso di organizzare tre dibattiti tra politica, sociale e cultura ma di localizzarli in diversi punti del Casentino per coinvolgere più comunità possibili”.

L’apertura infatti si terrà nel suggestivo castello dei Conti Guidi a Poppi alle ore 21.00 per un dialogo su povertà ed uguaglianza a cui prenderanno parte Don Virginio Colmegna, Presidente della Fondazione Casa della Carità di Milano e Fabrizio Barca, già Ministro per la Coesione Sociale. A Pratovecchio, invece, nella sala del Podestà, andrà in scena la politica per un dibattito sullo sviluppo sostenibile tra lavoro e diritti con l’On. Dario Nardella, già Vicesindaco di Firenze con Matteo Renzi, l’On. Giorgio Airaudo legato alle battaglie della FIOM ed il Sottosegretario all’Istruzione On. Gabriele Toccafondi.

L’ultima giornata sarà dedicata alla natura, filo invisibile che lega tutto il Casentino. A Lonnano, alle 9.00, partirà una camminata nel Sentiero del Carbonai, nella foresta di Camaldoli ed alle ore 16.00, Padre Ugo Fossa, Direttore della Biblioteca di Camaldoli, Fabio Clauser, già amministratore delle foreste casentinesi e l’On. Donella Mattesini all’interno della Chiesa dei SS Vito e Modesto analizzeranno il millenario di Camaldoli e della foresta dal punto di visto storico e paesaggistico.

La SS Messa celebrata da SE Mons. Meini, Vescovo della Diocesi di Fiesole chiuderà la festa prima della cena al Campo sportivo di Lonnano dove sarà possibile cenare anche venerdì e pranzare sabato.

 

ACLI Arezzo

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0