Prima Pagina | Lo Sport | SUCCESSO DEL MEMORIAL “RANDELLINI”

SUCCESSO DEL MEMORIAL “RANDELLINI”

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
SUCCESSO DEL MEMORIAL “RANDELLINI”

 

Nel programma delle iniziative del pre-giostra di settembre del Quartiere di Porta Santo Spirito ieri sera si è svolta la quinta edizione della corsa podistica denominata “memorial Lorenzo Bamba Randellini". 

Nonostante la concomitanza con altre gare podistiche di notevole rilievo del territorio si sono contati quasi 250 podisti e camminatori iscritti a questa edizione dati che testimoniano di come la manifestazione stia crescendo di anno in anno.

Erano rappresentate numerose società podistiche della provincia di Arezzo (tra esse l'Avis Foiano e il Gruppo Podistico "PdP" di San Sepolcro il quale da un anno è gemellato in solidarietà con il Quartiere di Porta Santo Spirito) ma anche delle zone limitrofe di Siena e Firenze (tra cui l'Atletica Sinalunghese e l’Atletica Castello Firenze) fino ad arrivare ad atleti provenienti da fuori regione con podisti perugini ed emiliani che hanno ulteriormente fatto salire il tasso tecnico di una iniziativa sportiva ideata da Lorenzo Alberti nel 2009 per ricordare il 33enne Lorenzo "Bamba" Randellini, quartierista gialloblù che tanto ha lottato contro un male incurabile. La sua forza e la sua determinazione nell'affrontare qualsiasi tipo di ostacolo lo ha reso celebre sia come persona che addirittura come  esempio d'immortalità

Per entrare nel dettaglio del risultato finale nella gara competitiva, della lunghezza di km 8.500,  si è dimostrato ancora una volta il più veloce di tutti Filippo Occhiolini dell'"Atletica Castello Firenze" vincitore anche della scorsa edizione. Secondo  assoluto Alessandro Annetti (vincitore nel 2010 e 2011) dell' Up Policiano e, sul terzo gradino del podio, Emanuele Graziani sempre dell' Up Policiano.

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0